Docente:    ADAMO
Programma di Istituzioni di Economia degli Intermediari Finanziari
La prima parte del corso intende occuparsi del sistema finanziario nella sua accezione più ampia, richiamando le implicazioni strategiche e organizzative dello sviluppo degli intermediari in un sistema finanziario come quello italiano. Questi temi sono
completati da una  sezione dedicata all’attività di regolamentazione sugli intermediari.
La seconda parte del corso si pone l’obiettivo di studiare i soggetti che compongono il sistema finanziario, ovvero gli intermediari finanziari, facendo particolare riferimento alle banche, agli investitori istituzionali e alle società di gestione dei mercati.
Una parte speciale del corso è dedicata ai principali temi di finanza etica.
 
 
Bibliografia di riferimento:

Onado M., Economia e regolamentazione del sistema finanziario, Il Mulino, Bologna, 2012 (da p. 1 a p. 255)

Adamo R. (a cura di), La finanza etica. Principi, strumenti e finalità, ESI, Napoli, 2009.


Programma di Istituzioni di Economia del Mercato dei Capitali

Il corso si pone l’obiettivo di completare lo studio degli intermediari finanziari, attraverso l’esame delle caratteristiche generali dei principali strumenti finanziari (titoli obbligazionari, titoli azionari e titoli derivati), delle attività di acquisizione di partecipazioni al capitale di rischio delle imprese non finanziarie (private equity e venture capital) e delle operazioni di finanza straordinaria (M&A, LBO, ristrutturazione aziendale).

 

Bibliografia di riferimento:

Onado M. “Economia e regolamentazione del sistema finanziario”, Il Mulino, Bologna (Parte Terza, dal Capitolo 12 al Capitolo 15), Terza Edizione 2012.

Forestieri G. “Corporate & Investment Banking”, Egea, Milano (Capitoli 5, 6, 10, 11, 12 e 13), Edizione 2007.

Si segnala l’Edizione del 2007 in quanto gli argomenti oggetto di studio sono illustrati in maniera meno tecnica, quindi più in linea per studenti di Giurisprudenza. Tuttavia, si comunica l’esistenza di una versione più aggiornata (Edizione 2011) che tratta gli argomenti in maniera più aziendalistica. Per l’Edizione 2011 i capitoli oggetto di studio sono 5, 7, 8, 9, 10 e 11.


Programma di Finanza Etica

Il corso impegna lo studente a riconoscere le attività di finanza etica, per capire e valutare le alternative finanziarie eticamente applicabili e promuovere economia e sviluppo sostenibile. 

 

Principali contenuti:

L’attività di finanza etica; le defizioni di finanza etica; i maggiori investitori; le iniziative significative; i principali strumenti.

 

Bibliografia di riferimento:

Adamo R. (a cura di), La finanza etica. Principi, strumenti e finalità, ESI, Napoli, 2009.


Programma di Finanziamenti di azienda (Corporate Banking)
Il corso impegna lo studente nelle attività di corporate banking, per capire e valutare le alternative finanziarie applicabili e promuovere lo sviluppo economico.

Principali contenuti:
L’attività di corporate e di investment banking. Le banche di investimento. L'attività di M&A e le operazioni di ristrutturazione. Le
operazioni di LBO. Il private equity e il venture capital. Le operazioni di credito e il mezzanine finance. Il project financing e la securitization.
 
Bibliografia di riferimento:
Forestieri G., Corporate & Investment Banking, Egea, Milano, 2011.

Ricevimento studenti

La prof.ssa Rosa Adamo riceve gli studenti ogni mercoledì alle h 10:00 presso il Cubo 3C, V piano, Studio n. 9.

e-mail: rosa.adamo@unical.it

 

Le collaboratrici della Prof.ssa Rosa Adamo, la dott.ssa Domenica Federico e la dott.ssa Antonella Notte, ricevono gli studenti ogni mercoledì alle h 10:00 presso il Cubo 3C, V piano, Studio n. 7.

Dott.ssa Domenica Federico      e-mail: dfederico@unical.it

Dott.ssa Antonella Notte          e-mail: anotte@unical.it



Docente:    AIELLO G
Programma
CATTEDRA DI DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE E SOCIALI PROF. GIUSEPPE AIELLO ANNO ACCADEMICO 2009/2010 ORARIO DI RICEVIMENTO STUDENTI VENERDI’ DALLE ORE 17 ALLE ORE 18 Libro di testo da adottare: Manuale di diritto delle assicurazioni private e sociali-Autore Prof. Giuseppe AIELLO –Centro Editoriale e Librario UNICAL edizione 2005 DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE • CAPITOLO I paragr. 1.2-1.4-1.5-1.7-1.11 • CAPITOLO II paragr. 2.4-2.8-2.9 • CAPITOLO III paragr. 3.1 • CAPITOLO V paragr. 5.1-5.2-5.5-5.9-5.10-5.11 • CAPITOLO VI paragr.6.1-6.2-6.3-6.4 • CAPITOLO VII paragr. 7.1-7.3-7.4 • CAPITOLO VIII parag. 8.1-8.2 • CAPITOLO IX paragr. 9.2-9.3-9.4-9.5-9.8 • CAPITOLO X paragr.10.4-10.5-10.6 PROPEDEUCITA’ NESSUNA DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI SOCIALI • CAPITOLO XII • CAPITOLO XIII • CAPITOLO XIV • CAPITOLO XV PROPEDEUCITA’ NESSUNA


Docente:    ALBINO
PROGRAMMA ESAME ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO 2014-2015

ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO - AULA 1 (A-L)

LAUREA TRIENNALE IN ECONOMIA AZIENDALE

ANNO 2014/2015


PROGRAMMA

-       Il diritto e gli ordinamenti giuridici;

-        Lo Stato e le sue forme;

-        Gli ordinamenti internazionali e sovranazionali;

-        Il circuito della decisione politica (Forme di governo, Parlamento, Governo, Presidente della Repubblica);

-        Le fonti del diritto: teoria generale;

-        Il sistema delle fonti del diritto nell’ordinamento italiano;

-        Diritti e Doveri;

-        La Costituzione economica;

-        La Pubblica Amministrazione;

-        Il circuito delle garanzie (Magistratura, Corte costituzionale).

 

ESAME

L’accertamento delle conoscenze e delle competenze avviene tramite esame orale. Non sono previste prove parziali ed esoneri.

Prova orale in un’unica soluzione sugli argomenti oggetto del programma  -che corrispondono all'intero contenuto del manuale -  e sui contenuti delle lezioni tenutesi durante il corso.

La Commissione valuterà sia la conoscenza degli istituti giuridici contenuti nel programma d’esame e sia della capacità di utilizzare correttamente la terminologia giuridica.

Valutazione in trentesimi 

 

TESTI OBBLIGATORI

1.      La Costituzione italiana (testo vigente)

2.      Tania Groppi, Andrea Simoncini, INTRODUZIONE ALLO STUDIO DEL DIRITTO PUBBLICO E DELLE SUE FONTI, Seconda edizione - Casa editrice: Giappichelli - 2013


PROGRAMMA ESAME DIRITTO PUBBLICO DELL ECONOMIA 2014-2015

DIRITTO PUBBLICO DELL'ECONOMIA

LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA APPLICATA 

ANNO ACCADEMICO 2014/2015

 

PROGRAMMA

Parte prima. Analisi economica del diritto pubblico

­      Scelte collettive e vincoli costituzionali.

­      Il mercato delle leggi.

­      La delega alla pubblica amministrazione.

­      Il controllo sulla pubblica amministrazione.

 

Parte seconda. Diritto del mercato unico europeo

­      Il mercato unico europeo

­      La libera circolazione delle merci.

­      La libera circolazione delle persone.

­      Il diritto di stabilimento e la libera prestazione dei servizi.

­      La libera circolazione dei capitali e dei pagamenti.

­      Le regole di concorrenza applicabili alle imprese

­      La disciplina degli aiuti pubblici alle imprese

 

Bibliografia

I seguenti testi sono entrambi obbligatori per la preparazione dell’esame

 

Per la parte prima

G. Napolitano, M. Abrescia, Analisi economica del diritto pubblico. Casa editrice: Il Mulino, 2009.

(Di questo volume vanno studiati i capitoli III, IV, V, VI)

 

Per la parte seconda

L. Daniele, Diritto del mercato unico europeo. Casa editrice: Giuffré, Seconda edizione, 2012.

(Questo volume va studiato interamente)

 

Ulteriori indicazioni, indispensabili per lo studio della disciplina, verranno indicate dal docente durante le lezioni.

 

ESAME 

L’accertamento delle conoscenze e delle competenze avviene tramite esame orale. Non sono previste prove parziali ed esoneri.

Prova orale in un’unica soluzione sugli argomenti oggetto del programma 

Valutazione in trentesimi 



Docente:    AQUINO
econ. industriale 18.2.03


Docente:    ARGONDIZZO
Risultati appello 11/06/15: Business English

DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI e GIURIDICHE

Cdl in LAUREA MAGISTRALE EA

 

RISULTATI BUSINESS ENGLISH

Codice: 27003192

Crediti 5

APPELLO 11-06-2015

 

 

ORALS – Prof.ssa Argondizzo

 

COGNOME

NOME

MATRI

GIORNO

AULA

ORE

AIELLO

DANILO

172772

24.06.2015

CLA*

10.30

ANELLO

MARIA CONCETTA

174925

ARCHINA'

CARLA

172990

AUDIA

ILENIA

174840

BARLETTA

MARIANTONIA

172887

BRUNI

FLORA

172539

BUFFONE

LUCIANA

172303

BUMBACA

GIUSEPPE

167472

CARCHIDI

ANTONELLA

174540

11.30

CARROZZO

SELENE

174965

CARUSO

ALFREDO

172225

CATAPANO

DANIELA

174959

CIUFFOLO

CONCETTA

172899

COSCARELLI

MATTEO

172988

COSTANTE

GIOVANNI

172217

CRISPO

ROSA

172769

CUTELLÉ

FRANCESCA

174906

12.30

DARVISH FOSHTOMY

PARINAZ

172896

DE CICCO

MARIA ANTONIETTA

172445

DINALLO

FLAVIA

172438

DOGALI

MARIA ANTONIA

172302

DOMMA

LUIGI

172444

FANG

XIN

172760

FIUMARA

CARLA

172574

GALATI

EMANUELE

172771

14.30

GLIGORA

CONCETTA

172750

GOMITOLO

FRANCESCO

172452

GRISPO

MIRIAM

164705

HOANG

THU NGA

172221

IANNACE

MARIO FRANCESCO

174917

IERARDI

VITTORIO

172905

INGAROZZA

MARIA FRANCESCA

172446

LE

THU NGA

172222

15.30

MACCARONE

VINCENZO

172768

MARTINO

LUIGINA

172884

MASSABO

MASSIMO

172220

MAURO

TIZIANA

172897

MUSOLINO

LUCIA

1

NICOLAZZO

NICOLA

174920

OTTOMANO

FRANCESCO

172997

PAGLIANITI

DANILO NICOLA

173168

16.30

PASSARELLI

CARMINE

167579

PELLICORI

SARA

173074

PINDILLI

ANDREA

174914

PIRO

MARCO

174911

POERIO

ALESSANDRA LAURA

174903

POLITANO

ALESSANDRO

174957

PUGLIESE

FRANCESCA

140734

RIZZUTO

RENATA MARIA

172670

17.30

ROMANO

GESSICA

172893

SERGI

PAOLA

172763

SPINGOLA

FRANCESCO

174841

TOTINO

FABIANA

172448

ZHANG

WEINA

167160

* * CLA= CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO – Cubo 25C, secondo piano

 

 

ORALS – Prof.ssa Jimenez

**Si ricorda di portare il proprio laptop.

 

COGNOME

NOME

MATRI

GIORNO

AULA

ORE

AURELIO

FEDERICA

139395

 16.06.2015

 EP1

9.00

BARLETTA

MARIAFRANCESCA

164533

BARRETTA

LAURA

172766

BRUNO

FRANCESCO

172223

BRUNO

FEDERICA

173150

10.00

CANNATARO

CLAUDIA

172984

CARIA

RAFFAELLA

172179

CASSANO

MICELA LAURA

164534

CIRILLO

FEDERICA

179123

COSENZA

CAROLINA

172892

DE LORENZO

CLAUDIO

165085

11.00

DIACO

BARBARA

174922

FAMA’

MARIANNA

172759

FEDERICO

IMMACOLATA

172987

FRANCO

DANIELA

172454

FRATTOLILLO

EMMA

174915

GAGLIOTI

ELISA

172755

12.00

GALATI

FRANCESCA

172762

GALLO

ALESSANDRA

172770

GRISOLIA

ELISA

172443

IORIO

MARILENA

164848

OA1

14.30

LAURO

LOREDANA

174919

LE PERA

PIERPAOLO

172767

LIO'

VANESSA

172983

LIONETTI

DEMA

125547

LONGO

MARINA

172540

MANDAGLIO

ANTONELLA

172882

15.30

MANFREDI

FLAVIA

173072

MAZZOTTA

VALENTINA

172758

MAZZITELLI

ALESSIA

172773

MURATORE

LUCIA

165089

NESCI

SIMONE

114127

PADUANO

FRANCESCA

172764

18.06.2015

Studio docente

9.00

PARISI

VINCENZO GASPARE

172442

PERRI

LUDOVICA

174839

PUGLIESE

ILENIA

172774

RACHIELE

FRANCESCO

157887

REDA

ELENA

172561

RIZZUTO

DANILO

172439

10.00

SAMMARCO

FERNANDA

164992

SALVATI

ADRIANA

172900

SPINELLI

GIUSJ

172879

TEDESCO

ALESSANDRO

174912

TOLONE

GIOVANNA

172986

VACATELLO

DAVIDE

172910

11.00

VACATELLO

ALESSANDRO

172898

 

 

FAILS

 

COGNOME

NOME

MATR

          Risultati /100

AUDIA

FEDERICO

172880

54

BELCASTRO

MARCO

172554

55

BOMPAROLA

TOMMASO

172756

50

BONOFIGLIO

MARIA

172883

45

CARTOLANO

RAMONA

172447

55

CONSOLI

CARMELA

167573

47

CRISTIANO

ETTORE

174924

54

DEL GIUDICE

RICCARDO

172886

51

DONATO

ANDREA

173154

47

FERRARELLI

GIUSEPPE

173071

52

FRANCHINO

CARLO

172224

54

FURFARO

EMANUELA

172985

55

IAQUINTA

ANGELA

167609

45

LAMACCHIA

SILVIA

172757

53

LEONE

BARBARA

172877

57

LO BRUNO

SISTO

174913

49

MAMMOLITI

RAFFAELLA

150563

45

MANDAGLIO

CARMELA

172904

42

MANDARINO

JLENIA

164714

51

MANICA

ROSA

123851

50

MASTROIANNI

DELIA

157455

55

NAPOLI

SALVATORE

172753

46

RILLO

GIUSEPPE

172400

55

STUMBO

VINCENZO

172216

54

ZIMON

RENATA B.

164849

46

 

BONADDIO

GIOVANNI

173073

Contattare docente

 

**Gli studenti che non hanno superato possono prendere visione dell'esame lunedì 22 giugno alle 9.00 presso il cubo 3D (primo piano) studio della Prof.ssa Jimenez. 

 


Business English syllabus 2014/2015

 

Business English

Group A

Carmen Argondizzo

Tutorials: Elena Raso

3rd and 4th quarters–  2015

 

Syllabus

Group A

2014-2015

 

 

Course description and content

The course focuses on the development of academic skills in L2 with the support of authentic materials related to the students’ field of study. The teaching approach is communicative and learner-centered. The lessons will be dynamic and will include the use of videos and constant collaborative group work. Moreover, students (both International and Italian) will be asked to give brief oral presentations in class in order to share cultural backgrounds.

 

 

Course objectives and skills

Knowledge and understanding

Students should approach the course with the objective of:

 

Applying knowledge and understanding

Students should be able to develop and apply their knowledge in the following language skills and communicative functions:

 

Reading and textual skills

Listening skills

Speaking skills

Writing skills

 

 

Autonomous Study                CMC_E project 5 Units www.cmceproject.it

 

Dates                                      Content

 

February 26th           

Topic                                      Placement Test

Main objective: assessment of learners’ language competences; meeting learners’ needs.

 

March 4th 6th

Topic 1                                  Opening video (only listening)

            Dream Baby Dream by Bruce Springsteen: capture key words and key concepts; elicit students’ expectations.

Topic 2                                   Getting to know each other: feedback about ‘triennale’ English courses.

Topic 3                                  Approaching the module: course program.

Tutorials                                Introductionto the CLA websitehttp://cla.unical.it

                                               Parallel test

                                               Assessing your competences in the English Language using as reference the self-assessment grid provided by the Common European Framework (Council of Europe); awareness of study tasks.  

 

March 11th13th

Topic 1                                   Feedback about esercitazioni, textbook, program.

Topic 2                                   Video 1

                                               Ted Talks: The puzzle of Motivation                               

                                               Reflection on listening strategies: words, concepts, repetition,       subtitles. Extensive and intensive listening.

Tutorials                                Business Topics: Industries and Companies. Brainstorming and creating mind maps on Industry groups;Understanding and discussing about the various types of business organization; Understanding and discussing about the different ways a company grows. Expanding Business vocabulary through collocations, related words and  opposites.

 

March 18th20th

Topic 1                                   Feedback about Tutorials: 5 new things they have learned.

Topic 2                                   Video 2

                                               Your world off-line                                    

                                               Extensive and intensive listening: searching for words.       Messages conveyed.

Topic 3                                   Video 3

                                               Heineken: The Candidate                          

            Extensive and intensive listening: searching for words and concepts. Messages conveyed.

Tutorials                                Business Topics: Globalization. Brainstorming and creating mind maps on Globalization.Students report on Globalization and on the forces driving globalization.

 

March 25th27th

Topic 1                                  Feedback about esercitazioni: 5 new things they have learned.

Topic 2                                   Video 4

                                               Dove Evolution                               

                                               Message conveyed.

                                               Video 5

                                               Dove beauty sketch                         

            Extensive and intensive listening: searching for words and concepts. Messages conveyed.

Topic 3                                              Business English, Business Administration, Human resources:a Wikipedia perspective. Read and report on interesting words and concepts.

Tutorials                                Business Topics:Corporate strategy and Structure. Talking about strategic and operational planning. Talking about company structure. Focus on collocations.

Self-study                               Unit 5:Operations management.

 

 

April 2nd                               

Tutorials                                BusinessTopics:The language of trend, graphs and figures. Understanding and describing graphs and figures. Understanding verbs of movement. Reviewing verb forms and uses. Focus on synonyms, opposites and approximate figures.

 

April 8th10th

Topic 1                                   Free interaction with students: what places of Calabria would you suggest your international friends to visit.

Tutorials                                Getting ready for writing: Writing a formal letter

Self-study                               Unit6:Production

 

 

April 15th17th

Topic 1                                   International Students’ space

Iran: its culture, its beauties and more by ParinazDarvishfoshtomy.

Listening, note-taking, questions from the group.

Topic2                                    Video 6

                                               San Pellegrino: commercial

                                               San Pellegrino: interview with PierfrancescoFavino      

            Extensive and intensive listening: searching for words and concepts. Messages conveyed.

Tutorials                                Getting ready for the oral examination:Focus on the structure and on the main features of a presentation.

                                    .

 

Self-study                              Unit7:Marketing strategy and product development.

                                                                                              

April 22nd24th

Topic 1                                   International Students’ space

Vietnam: its culture, its beauties and more by Hong Thunga, Le Thunga.

Listening, note-taking, questions from the group.

Topic 2                                   Video 7

                                               Nike: commercial

                                               Nike: interview on selling strategies

            Extensive and intensive listening: searching for words and concepts. Messages conveyed.                             

Topic 3                                   Oral exam presentationby Alfonso Falace: a previous year student offering his presentation to the group as a sample for the upcoming exam.

Tutorials                                Getting ready for the oral and written examination:Revising your writing and oral production;

Reflection time: re-assessing your language competences based on the Common European Framework (Council of Europe); Have you improved your competences in the English language? What should I still improve?

Self-study                               Unit 8:Distribution and Promotion

 

April 29th30th

Topic 1                                   Video 8 (sets of short videos)

                                               Elevator pitch

Extensive and intensive listening: searching for words and concepts.       

 

May 6th8th

Topic 1                                   Brand Strategies

            Comments on emotional branding videos analyzed throughout the course. Reading and opinions on brand strategies.

Topic 2                                   Video 9

                                               Oral Presentations: hints and suggestions

Tutorials                                Business Topics: Marketing strategy, distribution and promotion. Talking about marketing strategy and research. Talking about promoting and customer relationships. Focus on collocations.

 

May 13th 14th

Topic 1                                              Language for oral presentations: expressions students like to use.

Topic 2                                   Course wrap up: awareness of competences achieved.

Topic 3                                  Closing video (watching and listening)

            Dream Baby Dream by Bruce Springsteen: recalling key-concepts elicited at the beginning of the course; pre-watching expectations of what they expect to see in the video; watching video; wishing students to keep on studying English efficiently and keep on dreaming.

Tutorials                                Hints on the written exam: format and activities

 

 

 

Home Assignments and Autonomous Study

For further practice visit http://cla.unical.it and www.cmceproject.it

We remind you that materials and facilities provided by the CLA are resources available to every student.

 

Written and Oral Exam assignment

The written exam assesses knowledge of the following linguistic aspects: text cohesion, general lexis, specialized lexis, analysis and description of a graph, understanding and analysis of an economic or business text, writing a short text. The written exam consists of both multiple choice and open-ended items. Students have 90 minutes to complete the test.

 

The oral exam assesses the following communicative functions: delivering an oral presentation (academic and professional task) on a topic selected by the student and expressing and defending opinions on the topic presented, following, to a certain extent, a ‘pitch elevator’ style. The topic can be presented through a shortPPpresentation, a mind map, a Business Model Canvas. Topics may include: the description of an idea or a product they would like to submit for patent validation; a start up they would like to set up; a business plan they would like to implement.

The final evaluation of competences achieved will be awarded through a grade (scale 18/ 30 Italian system) and a level based on the Common European Framework of Reference, Council of Europe 2001 (range B1 Upper/C1).

Dates for the exam will be given in class and on Uniwex.

 

We are available for any help or support during office hours. Keep in touch

 

 



Docente:    BELTRAMI
SPOSTAMENTO APPELLO DIRITTO COMMERCIALE

Si informano gli studenti che l'appello di Diritto Commerciale di lunedì 14/9/2015 è stato spostato a mercoledì 23/9/2015 ore 9,30 nelle aule informatiche 1 e 2 (orale a seguire in aula OA/2).


DIRITTO COMMERCIALE (ECONOMIA): NUOVO RICEVIMENTO

Si informano gli studenti che il prossimo ricevimento avrà luogo mercoledì 24/6 p.v. ore 15,00.



Docente:    BRUNO S
Materiale didattico

Si avvisano gli studenti che quì possono scaricare il materiale didattico relativo al corso di Diritto Commerciale e della Concorrenza, a.a. 2014/2015.

Inoltre si precisa che questo materiale non esaurisce quello necessario alla preparazione dell'esame: presso la LEUCAM si possono reperire ulteriori dispense.


Contatti

La prof.ssa S. Bruno può essere contattata all'indirizzo email sbbruno@tin.it.

Gli studenti di Diritto Commerciale e della Concorrenza, altresì, possono contattare il dott. G. Percoco all'indirizzo email giuseppe.percoco@live.it.


Agli studenti della prof.ssa S. Bruno a.a. 2014-2015 corsi Diritto Commerciale e della Concorrenza e Diritto Privato Comparato (GIU)

Da quest'a.a. la prof.ssa Sabrina Bruno terrà esclusivamente i corsi di Diritto Privato Comparato e Diritto Commerciale e della Concorrenza a Giurisprudenza.

 

Per sostenere gli esami di Diritto Commerciale e della Concorrenza e di Diritto Privato Comparato è necessario avere superato prima l'esame di  Diritto Privato.

La frequenza delle lezioni è vivamente raccomandata.

 

DIRITTO COMMERCIALE E DELLA CONCORRENZA (15 CREDITI), GIURISPRUDENZA, a.a. 2014-2015

Si prega di portare alle lezioni di Diritto Comm. e Conc. il codice civile del 2015.

L'esame consiste in una preselezione al computer con domande a risposta multipla ed in un orale. Saranno ammessi all'orale solo coloro i quali avranno superato la preselezione al computer con almeno il 60% delle risposte esatte (corrispondente alla votazione di 18).

 

Programma:

Questo programma e questi libri di testo sono validi anche per gli studenti appartenenti ai precedenti a.a. (Tuttavia gli studenti dei precedenti a.a. possono scegliere di studiare sui libri di Visentini e Cottino e sulle dispense di cui fossero già in possesso o che avessero già iniziato a studiare oppure di Campobasso).

 

LE FONTI DEL DIRITTO COMMERCIALE

L'ESERCIZIO DELL'ATTIVITA' DI IMPRESA: La fattispecie impresa nelle sue varianti (Imprenditore commerciale, imprenditore agricolo, piccolo imprenditore), La pubblicità commerciale, L’organizzazione dell’attività dell'imprenditore (azienda, scritture contabili, ausiliari, dell'imprenditore commerciale, segni distintivi), Gli strumenti di esercizio dell’impresa (i titoli di credito), La cooperazione fra imprenditori.

LE SOCIETA' IN GENERALE

LE SOCIETA' DI PERSONE (S.S., S.N.C. E S.A.S.): La costituzione, La struttura finanziaria della società: conferimenti, capitale e patrimonio, utili e perdite, Lo status e la responsabilità dei soci, La governance nelle società di persone, Le decisioni dei soci, L’amministrazione e il controllo, Contabilità e bilancio delle società personali, Lo scioglimento individuale del rapporto sociale, Scioglimento della società e liquidazione, La società in accomandita semplice.

SOCIETA' DI CAPITALI (S.P.A., S.R.L. E S.A.P.A.): Costituzione della società e società unipersonale: conte­nuto, procedimento, effetti nullità, La s.p.a.: struttura finanziaria, La s.p.a.: organizzazione corporativa (assemblea, amministrazione, controllo), La s.r.l.: struttura finanziaria, La s.r.l.: organizzazione corporativa, La s.r.l. semplificata, La Start-up Innovativa. La s.a.p.a., Contabilità e bilancio delle società di capitali, Le modificazioni dello statuto e lo scioglimento del vincolo sociale, Le operazioni straordinarie (trasformazione, fusione, scis­sione), Lo scioglimento della società, la liquidazione e l’estinzione

I GRUPPI E IL MERCATO DEL CONTROLLO: I gruppi di società, La disciplina delle società quotate (cenni), L'OPA

LE SOCIETA' COOPERATIVE

LA CRISI DELL'IMPRESA: Il fallimento, Il concordato preventivo, Il concordato in continuità. Gli accordi di ristrutturazione dei debiti, La liquidazione coatta amministrativa, L'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi, Gli strumenti di composizione della crisi da sovraindebitamento

LA DISCIPLINA DELLA CONCORRENZA: Le fonti del diritto della concorrenza, L'AGCM, La nozione di impresa nel diritto antitrust, L'abuso di posizione dominante, Le intese, Le concentrazioni


Libri di testo:

1) Lineamenti di diritto commerciale a cura di Gastone Cottino, 2014, Zanichelli;

2) Lezioni di diritto della concorrenza, ebook, di A. Papa Malatesta, 2011.

Saranno poi distribuiti o indicati a lezione per i frequentanti altri materiali di cui si darà notizia in questa messaggeria.



DIRITTO PRIVATO COMPARATO (9 CREDITI), GIURISPRUDENZA, a.a. 2014-2015
L'esame sarà orale. Durante le lezioni tuttavia gli studenti saranno invitati a svolgere delle presentazioni scritte e orali di cui si terrà conto in sede di valutazione finale.

Programma: LA COMPARAZIONE GIURIDICA - IL MODELLO INGLESE DI PROPRIETA' ED IL TRUST - LINEAMENTI DI DIRITTO DEI CONTRATTI - LA RESPONSABILITA' CIVILE - LA SOCIETA' PER AZIONI. 

Libro di testo: Diritto Privato Comparato, di Alpa - Bonell - Corapi - Moccia - Zeno-Zencovich, edizione Laterza, 2012 + Materiali indicati a lezione.

Gli studenti che hanno seguito negli a.a. passati (cioè prima del 2014-2015) potranno sostenere l'esame portando il vecchio programma fino a dicembre 2015. Dal 2016 tutti gli studenti dovranno portare il programma indicato dalla prof.ssa S. Bruno.



DIRITTO DELLA CONCORRENZA (5 CREDITI) - LEGISLAZIONE BANCARIA (5 CREDITI) (ex corsi del prof. A. Papa Malatesta):

I programmi ed i testi sono invariati; non è necessario avere sostenuto diritto privato, nè diritto commerciale. L'esame è orale. La commissione è presieduta dalla prof. S. Bruno.

Testo Dir. concorrenza: A. Papa Malatesta, Lezioni di diritto della concorrenza, ebook, 2011. Il programma è tutto il libro.

Testo Leg. Bancaria: P. Bontempi, Diritto bancario e finanziario, 2009, Giuffrè. Il programma è: Le fonti - L'esercizio dell'attività bancaria - Gli organi di vigilanza e la vigilanza - Le attività finanziarie - Il leasing - La tutela del cliente - I contratti per la raccolta del risparmio - L'attività di erogazione (solo mutuo ordinario e fondiario) - L'aperura di credito, l'anticipazione, lo sconto - Il conto corrente - Le garanzie bancarie.



Docente:    CALABRO'
PROGRAMMA DI ISTITUZIONI DI FILOSOFIA DEL DIRITTO

 

 

ANNO ACCADEMICO 2014 - 2015

 

Titolo insegnamento

ISTITUZIONI DI FILOSOFIA DEL DIRITTO           

 

Percorso di laurea – CFU

Laurea magistrale in Giurisprudenza      LMG/01    CFU 9

 

Prof. Nome Cognome

Prof. GIAN PIETRO  CALABRO’

 

Email docente

studiocalabro@alice.it

 

Obiettivi del corso  

Gli allievi saranno introdotti allo studio critico  dei principali concetti filosofico-giuridici, nonchè degli elementi fondamentali  della teoria del diritto,  per affrontare  le questioni più rilevati del dibattito pubblico odierno.  

 

 

Programma del corso  

• Giusnaturalismo e positivismo giuridico

• Diritto e morale

• Caratteri differenziali del diritto

• L’ordinamento giuridico e la teoria della norma,

• Il diritto e le sue fonti

• Argomentazione ed interpretazione del diritto

  • Aspetti rilevanti del dibattito contemporaneo:

a. Diritto alla vita e questioni bioetiche.

b. La crisi della sovranità e dello stato costituzionale.

c .Il positivismo assiologico.

d. Il ruolo della filosofia del diritto nella formazione del giurista.

e. Il diritto alla sicurezza e la crisi del costituzionalismo.

 

 

 

 

Testi consigliati

 

1. N. BOBBIO, Teoria generale del diritto, Giappichelli, Torino,  ult. ed.

 

2 G. CARCATERRA, Le norme costitutive, Giappichelli ed. Torino 2014.

 

3. F. GENTILE, Legalità,Giustizia,  Giustificazione, E.S.I., Napoli, 2008.

 

4. G. P. CALABRO’, La galassia dei diritti,   Marco ed.,  Lungro –Cosenza,  ult. edizione.

 



Docente:    CARNEVALE
CALENDARIO APPELLI ESAMI A.A. 2014-2015

Calendario degli esami per l'a.a. 2014-15:

Programmazione e controllo (10 cfu)  Programmazione e controllo 1 (5 cfu) Programmazione e controllo 2 (5 cfu)

14 novembre 2014 (SOLO FUORI CORSO);

 8 gennaio 2015;

 9 febbraio 2015;

 5 giugno 2015;

14 luglio  2015;

16 settembre 2015.

 Analisi e contabilità dei costi (10 cfu)  Analisi e contabilità dei costi 1 (5 cfu) Analisi e contabilità dei costi 2 (5 cfu):

 14 novembre 2014 (SOLO FUORI CORSO);

 8 gennaio 2015;

 9 febbraio 2015;

 5 giugno 2015;

14 luglio  2015;

16 settembre 2015.

 

 

  



Docente:    CATALANO
ricevimento 21 luglio

dalle 11.00 alle 13.00 del 21 luglio


ricevimento 9 luglio

giovedi 9 luglio dalle 15.30 alle 17.30



Docente:    CATERINI
ricevimento 1 aprile 2015

SONO CONVOCATI GLI STUDENTI CHE DEVONO RIPETERE IL CONTRATTO PARTE GENERALE NONCHè ERMANDA RAO (SUCCESSIONI).

PROF. ENRICO CATERINI


ricevimento 25 marzo 2015

IL RICEVIMENTO DEL 25 PV SARA' DIFFERITO AL 26 ORE 15,30. SONO CONVOCATI GLI STUDENTI CHE DEVONO RIPETERE I CONTRATTI TIPICI DELLA SECONDA PARTE.

PROF. ENRICO CATERINI



Docente:    CHIAPPETTA
Programma Diritto Privato

Programma di ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 1 - A.A. 2014-2015: - Realtà sociale e ordinamento giuridico - Fonti del diritto - Principi - Fatto ed effetto giuridico - Situazione soggettiva e rapporto giuridico - Dinamica delle situazioni soggettive - Metodo giuridico e interpretazione - Diritto internazionale privato - Persone fisiche - Persone giuridiche

Programma di ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 - A.A. 2014-2015 - - Situazioni di credito e di debito - Situazioni di garanzia - Prescrizione e decadenza - Autonomia negoziale e autonomia contrattuale - Singoli contratti - Promesse unilaterali - Pubblicità e trascrizione - Responsabilità civile e illecito - Impresa familiare

Bibliografia di riferimento: 1)PIETRO PERLINGIERI, Manuale di diritto civile, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, ultima edizione; 2) Codice civile e leggi complementari, qualsiasi casa editrice, ultima edizione.


Ricevimento studenti

 Istituzioni di Diritto Privato Economia Aziendale (aula A, L), docente prof.ssa G. Chiappetta:--------------------------------------------- IL RICEVIMENTO della prof.ssa Chiappetta si terrà presso il suo studio, sito al 2° piano del cubo 3/B, ogni martedì a partire dalle ore 15:00.



Docente:    CRISTIANO
sospensione ricevimento studenti

Dipartimento  di  Scienze  Aziendali e giuridiche

 

 

 

Prof.ssa  Elena  Cristiano

 

 

 

 

 

Si avvisano gli studenti che il ricevimento settimanale previsto ogni mercoledì alle ore 10 è sospeso e riprenderà MERCOLEDI  16 settembre alle ore 11,00

 

 

Per eventuali comunicazioni:

elena.cristiano@unical.it

 



Docente:    CRONIN
LINGUA INGLESE TERZO APPELLO ESTIVO (SETTEMBRE)

SI COMUNICA CHE GLI APPELLI SONO APERTI IN UNIWEX PER IL TERZO APPELLO ESTIVO (APERTO A TUTTI GLI STUDENTI) A SETTEMBRE PER I SEGUENTI CORSI

 

GIURISPRUDENZA

ECONOMIA AZIENDALE (4CFU) - SI AVVISA CHE NON SI TRATTA DELLA PROVA OLA 

SC TURISTICHE 1 - SI AVVISA CHE NON SI TRATTA DELLA PROVA CLA-OLA 

SCIENZE TURISTICHE 2 


RICEVIMENTO M CRONIN

Next appointment WEDNESDAY 17 March at 1.00 PM (Cubo 20b quinto piano) 

For contact - michael.cronin@unical.it 



Docente:    DACREMA
AVVISO STUDENTI

Si avvisano gli studenti che la lezione di Economia degli Intermediari finanziari del 25 03 2015 -Prof. Dacrema- si terrà alle ore 15:00 presso l'aula Tommaso Sorrentino (cubo 3 b - piano terra) 


AVVISO STUDENTI SEMINARIO

Si avvisano gli studenti che il seminario del Prof. Dacrema previsto per il 22/04/2015 si svolgerà presso la "sala stampa aula magna" secondo l'orario concordato.


RISULTATI PREAPPELLO ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
COGNOME NOME  VOTO    
         
Aiello Rattà Mariagrazia 29    
Ally Husen Sayid Orale    
Anastasi  Marta 27    
Angotti  Marco 29    
Arena  Marilena 24    
Arena  Roberto 30 Lode    
Barletta Maria Francesca 28    
Borzumati  Vincenzo 24    
Bubba  Alessandro 28    
Cardamone  Antonio 25    
Carlomagno Mattia 27    
Cavallo Mariagrazia 22    
Ciancia Benito 30    
Ciurleo Giuseppina 30    
Clarà Teresa 28    
Clausi Alessandro 22 Scrittura indecifrabole
Consoli Carmela 23    
Coriale Martino 24    
Cremaschi Giulio 28    
Curatolo Anna 26    
De Martino  Antonio 30 Lode    
De Paola Saverio 29    
Di Paola Simone 28    
Di Spirito Jessica 26    
Drammis Giovanni 30    
Elia Maria 29    
Falco  Rita 26    
Filice Pierpaolo 26    
Filice Santo 29    
Fiocca Valentina 29    
Fiorino Erika 30    
Galati Laura 30 Lode    
Garofalo Renato 30    
Gentile  Raffaele 28    
Grazioso Mario 27    
Grillo Gianfranco 27    
Grispo Miriam 26    
Hruminska Viktoriya Riserva    
Iorio Marilena 24    
Iozzo Silvia 30    
Lappano Veronica 26    
La Rosa Francesco 26    
Liotti Alissia 28    
Lonano Salvatore 26    
Longo Giusy 30 Lode    
Longo Jessica 29    
Longo Marta 25    
Lorenzano Adele 29    
Mannarino  Marco 29    
Marchese  Teresa 26    
Marino Eleonora 30    
Marra  Elisabetta 28    
Mastroianni Jessica 29    
Mastrolorenzo Luana 26    
Milicia Federica 27    
Monaco Arianna 30    
Muraca Marco 30 Lode    
Muratore Lucia 26    
Oliverio Fedele 28    
Parisi Giuseppe 26    
Pasqualino Martina 30    
Passarelli Carmine 28    
Pelle Pasquale 26    
Pisani Cristina 25    
Porco Lino 27    
Porto Gianluca 30    
Pullia Antonio 26    
Pungitore Elisabetta 27    
Raso Carmen 20    
Riitano Chiara 27    
Sammarco Fernando 28    
Sbarra Adele 27    
Sicari Erika 30 Lode    
Sorrentino  Celestino 26    
Straface  Anna 29    
Surace Andrea 24    
Tambuscio Sabrina 30 Lode    
Tassone Tonia 28    
Tavernese Giada 28    
Tenuta Alice 30    
Timpano Paolo 26    
Tolisano  Rosaria 27    
Valenti Diego 28    
Valenzisi Christian 28    
Zimon Renata Barbara 18    


Docente:    D'ALESSANDRO
Prossimo Ricevimento

Giovedì 16 luglio 2015 ore 9.00 al Lab. Ling. CUBO 17 A primo piano


*******************

 

 

 

 


EA ST ECO risultati appello 08 luglio 2015

APPELLO di LINGUA FRANCESE Risultati del 08 Luglio 2015

CDL in EA / ST / ECO

La registrazione avverrà automaticamente su UNIWEX.

Prossimo Appello : Mercoledì 16 settembre 2015

 

LABORATORIO DI LINGUA FRANCESE: Scritto

matricola

cognome

nome

voto

156570

BASILE

ROBERTO

S  27

 

LINGUA FRANCESE: Scritto ST 5 crediti

matricola

cognome

nome

voto

128520

CIANO

MAURIZIO 509

S  26

157994

CUPPARO

ELISA 270

S  21

155682

FIAMINGO

ILENIA

NS 13

117387

MARTINUZZI

CLAUDIA 509

NS 14

153594

VECCHI

FEDERICA

S  20

 

LINGUA FRANCESE: ECO 270

matricola

cognome

nome

voto

143192

FERRARO

YVONNE (1 CREDITO)

S  20 (media con voto EA)

157541

GAROFALO

ALBERTO

NS 13

160531

MICELI

SALVATORE A. DES

S  19

 

LINGUA FRANCESE: ECO 509

matricola

cognome

nome

voto

125169

FRAIETTA

LUIGINO ANTONIO

S  26

117387

MARTINUZZI

CLAUDIA (ST)

NS 14

118159

MAZZITELLI

ALESSANDRO

S  21

 

 


LISE Risulatati appello del 07 luglio 2015

Dipartimento di Lingue e Scienze dell'Educazione LISE

Risultati prova di Lingua Francese  del 07 luglio 2015

 

 La registrazione avverrà automaticamente su UNIWEX. Prossimo Appello: Mercoledì 08 settembre 2015

 

LINGUA FRANCESE PER GLI STUDI INTERCULTURALI E DEI MEDIA: Scritto

matricola

cognome

nome

voto

166374

CALAROTA

ANTONELLA

S  22

172212

COSTANZO

MARIACHIARA

S  21

172733

DE LORENZO

MIRIAM

S  24

167129

DIURNO

MARIA ANTONELLA

S  28

166230

FRAGALE

ROSINA

S  27

173199

FRANZE'

SIMONA

S  18

165206

GUIDI

ROBERTA

S  28

172300

RUGGERI

MARIAROSA

S  18

172432

RUSSO

MARIAPIA

S  21

172557

SALADINO

SILVIA

S  21

173069

TALARICO

STEFANIA

Non presentata

166226

TRIVERI

VALENTINA

S  28

 



Docente:    DE PIETRO
Risultati Lab. Inf. base del 8 luglio 2014
Prova di Informatica
D.E.S. - E.A. - D.E.A.I. - E.C. - (Vecchio Ordinamento)
&
Laboratorio di Informatica di Base
E.A.N.O. - S.T. - D.E.E.
Docente responsabile: Prof. Orlando De Pietro
RISULTATI ESAME DEL 8 LUGLIO 2014
             
ID Matr. Cognome e Nome CDL ESITO Registrazione Esame  
1 157557 BAFFA MARIA GIOVANNA EANO NON SUPERATO    
2 134337 BAFFA PIERANGELO EANO SUPERATO NON DEVE REGISTRARE PERCHE' DEL NUOVO ORDINAMENTO  
3 157601 BRUNI TERESA EANO NON SUPERATO    
4 134839 BRUNO QUINTINO EANO NON SUPERATO    
5 142827 CHIARELLI MARIA EANO SUPERATO NON DEVE REGISTRARE PERCHE' DEL NUOVO ORDINAMENTO  
6 157740 GALLO ILARIO EANO SUPERATO NON DEVE REGISTRARE PERCHE' DEL NUOVO ORDINAMENTO  
             
             
          Arcavacata di Rende, 14/7/2014  


Docente:    DELLA CORTE
Ricevimento studenti 2013-2014

6 Marzo ore 16- studio docente 

7 marzo ore 16

27 marzo ore 16

1 dicembre ore 13

10 novembre ore 13

12 settembre ore 14

24 luglio ore 15

1 luglio ore 17
29 giugno ore 17
22 giugno ore 12
15 giugno 14
8 Giugno ore 13

dal 17 febbraio fino all'ultima settimana di maggio
il ricevimento si terrà ogni martedì ore 17 e giovedì ore 13.
---------------------------------------------
5marzo ore 13
3 marzo ore 16.30
26 febbraio ore 13
24 febbraio ore 16.30
19 febbraio ore 16
17 febbraio ore 16.30
5 febbraio ore 14.30

20 gennaio 2015 ore 11
9 Gennaio 2015 ore 18

-----------------------------------
Dicembre
4 dicembre ore 14.30
8 dicembre ore 15.00

Novembre
6 novembre ore 16
11 novembre ore 11.30


Ottobre
1 ottobre ore 15
6 ottobre ore 16
9 ottobre ore 16
14 ottobre ore 16
16 ottobre ore 17

Settembre 2014
5 settembre ore 15
23 settembre ore 15
26 settembre ore 15

Luglio
3 luglio ore 19.30
9 luglio ore 18
24 luglio ore 15
29 luglio ore 15


Giugno
10 giugno ore 19
13 giugno ore 15
30 giugno ore 15


Maggio
ogni Martedì e Giovedì ore 18.15

Aprile
8 aprile ore 16
11 aprile ore 15.30
23 aprile ore 15
24 aprile ore 15
29 aprile 15

Marzo 2014
6 marzo ore 16
7 marzo ore 16
27 marzo ore 16


Febbraio 2014
6 febbraio ore 15
7 febbraio ore 15
17 febbraio ore 17

Gennaio 2014
13 gennaio ore 19
17 gennaio ore 16
30 gennaio ore 19

Dicembre 2013
9 dicembre ore 12
11 dicembre ore 16
18 dicembre ore 16

Novembre
6 novembre ore 16
7 novembre ore 16
12 novembre ore16
20 novembre ore 14.30
22 novembre ore 16.30
28 novembre ore 15.00

Ottobre
9/10/2013 ore 12
23/10/2013 ore 12
29/10/2013 ore 12

Settembre
10/09/2013 ore 14
21/09/2013 ore 19

Agosto
28-29/08/2013 ore 11

 

 

 

 


Ricevimento studenti -2015

 RICEVIMENTO

Giugno – Dicembre

2015

 

 

1 dicembre ore 13

10 novembre ore 13

12 settembre ore 14

 

24 luglio ore 15

23 luglio ore 11

1  luglio ore 17

 

29 giugno ore 17

22 giugno ore 12

15 giugno ore 14

8  giugno ore 13

 

  

 

 

 Consulta il sito web per aggiornamento date. 

 

Tesisti: la richiesta tesi (triennale) deve essere presentata 4 mesi prima della fine degli esami e 8 mesi prima per la tesi finale (BIENNIO). per le correzioni si ptrega di inviare il file 4 giorni prima del giorno di ricevimento. 

NB – Si consiglia di leggere il libro di Umberto Eco Come si fa una tesi di laurea, reperibile presso le BIBLIOTECHE UNICAL (Tarantelli e Bau).

 

Email: elisabetta.dellacorte@unical.it  

 

 

Per info e date di ricevimento controllare questa bacheca o quella del DIP. Spes (pag. docente)

 


ESAMI Analisi delle Complesse 2015 & ricevimento gennaio 2015

26 gennaio ore 11 (chiostrina secondo piano cubo 0/B)
17 febbraio ore 11 (chiostrina secondo piano cubo 0/B)
15 aprile ore 18 (chiostrina secondo piano cubo 0/B)
8 giugno ore 18 (chiostrina secondo piano cubo 0/B)
24 luglio ore 18 (chiostrina secondo piano cubo 0/B)

10 settembre ore 18 (chiostrina secondo piano cubo 0/B)
10 novembre ore 18 (chiostrina secondo piano cubo 0/B)

N.B per problemi tecnici le iscrizioni via uniwex saranno possibili dal 9 gennaio 2015 in poi

per info email: Elisabetta.dellacorte@unical.it

 

RICEVIMENTO 

7 Gennaio ore 16 studio docente cubo 0/B secondo piano- ufficio B204



Docente:    DI TURI
Programma d'esame dell'insegnamento DIRITTO UNIONE EUROPEA per i soli studenti fuori corso

Preciso che ai SOLI STUDENTI FUORI CORSO sarà consentito, per l'ultimo anno e in ogni caso non oltre l'appello di settembre 2015, di studiare sul libro di testo indicato dal precedente docente, a condizione di rispettare tutte le novità apportate dal Trattato di Lisbona, e di completare il programma con lo studio della legge n. 234 del 24 dicembre 2012.


fissazione date esami sessione estiva/autunnale 2015

Comunico agli studenti di avere fissato le date per gli esami della sessione estiva/autunnale:

DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA: 25 giugno, 14 luglio e 21 settembre (sempre a partire dalle 9 in aula ZENITH 1);

DIRITTO INTERNAZIONALE: 26 giugno, 15 luglio e 22 settembre (sempre a partire dalle h. 9 in aula ZENITH 1);

 Per i dettagli consultare UNIWEX


Orari ricevimento studenti durante il semestre estivo

Non essendo impegnato in attività didattiche, il Docente comunica che il ricevimento studenti sarà effettuato esclusivamente su appuntamento, da concordare con lo studente attraverso la modalità della richiesta via posta elettronica all'indirizzo: claudio.dituri@unical.it


Cancellazione liste prenotazione esame

Nell'esprimere la mia soddisfazione per avere constatato che moltissimi studenti/esse prenotatisi per gli appelli, hanno successivamente cancellato il proprio nominativo dalla lista UNIWEX avendo deciso di non sostenere l'esame, chiedo da ora in poi agli student/esse uno sforzo supplementare, e ciò al fine di rendere l'espletamento della verifica sempre più funzionale: lo studente/ssa dovrebbe, se decide di non sostenere l'esame una volta iscrittosi, di cancellare il proprio nominativo ENTRO I DUE GIORNI CHE PRECEDONO LA DATA DELLA PROVA.

GRAZIE

Prof. CLAUDIO DI TURI



Docente:    FERRARO
informazioni ricevimento studenti

Per il periodo di luglio/agosto/settembre il ricevimento studenti verrà fissato di volta in volta e comunicato mediante messaggeria docenti



Docente:    FIORELLI
COMUNICAZIONE URGENTE

Si avvisano gli studenti che coloro che hanno in corso un lavoro di tesi col prof. Santino Fiorelli devono rivolgersi al prof. Giovanni Tocci.



Docente:    GIURATO
Turni esame di Storia del Diritto 27.07.2015

Turni esame di Storia del Diritto appello di Luglio 2015

Giorno 27 luglio 2015, ore 09:00
Prova scritta, aula Consolidata 2: dal n.° di matricola 69761 al n.° 170061;
prova orale a seguire, stessa aula.

Ore 15,00
Prova scritta, aula Consolidata 2: dal n.° 170063 al n.° 174861;
prova orale a seguire, stessa aula.


Appello del 22.07 - VARIAZIONE DATA

A causa di sopraggiunti impegni istituzionali del docente, l'appello di Storia del Diritto del 22 è posticipato al 27 luglio; ore 8,30, aula Consolidata 2.


Rinvio esami 03.06.2015 al 04.06.2015

AVVISO IMPORTANTE:

A causa di un evento imprevisto, gli esami del giorno 03.06.2015 sono rinviati a giovedì 04.06.2015, ore 14,00, aula OA2/SG2.


Programma e testi consigliati Storia del Diritto

I testi consigliati per la preparazione dell'esame di Storia del Diritto medievale e moderno, validi per tutti gli studenti iscritti al Corso di laurea in Giurisprudenza, sono i seguenti:

1) Mario Ascheri, Introduzione storica al diritto medievale, Giappichelli, Torino;

2) Mario Ascheri, Introduzione storica al diritto moderno e contemporaneo, Giappichelli, Torino;

3) Raffaele Ajello, Dalla magia al patto sociale. Profilo storico dell'esperienza istituzionale e giuridica, Arte Tipografica, Napoli 2013.

 

Programma/contenuti:

1.Il diritto dal tardo Impero romano all’alto Medioevo. La ‘svolta’ dei secoli XII-XIII: verso il ‘sistema’ di diritto comune. Dal Medioevo al Rinascimento: il trionfo del ‘sistema’ di diritto comune.


2.Le premesse del tardo Medioevo: il diritto comune e l’Europa; il particolarismo giuridico-politico dal Medioevo all’Età moderna: il pensiero degli umanisti. L’Età moderna (o Antico Regime): Verso il superamento del primato ecclesiastico; Chiesa e fedeli nella bufera: dal conciliarismo alla Riforma; le strutture pubbliche laiche nei secoli XVI-XVII; i grandi tribunali d’Età moderna. L’area dell’innovazione: teorie e prassi riformatrici in Età moderna; le novità costituzionali; giusnaturalismo e giusrazionalismo tra Cinque e Seicento; il lungo Settecento: un’età tra riforme e rivoluzioni. L’Ottocento tra costituzioni, codici e dottrine; codici e scienza giuridica europea dell’Ottocento; il realismo giuridico del common law; le prime costituzioni degli Stati Uniti d’America; il costituzionalismo francese; l’Ottocento costituzionale; la legislazione dal Regno di Sardegna al Regno d’Italia. Il Novecento: verso il fascismo; la costruzione ‘totalitaria’; il dopoguerra democratico tra luci e ombre.


3.La legalità italiana: origini e caratteri medievali. Primato del diritto magico in Europa (ss. V-XI). Francia, Inghilterra, Italia: rinascite diverse (s. XII). Conseguenze tardo-medievali e moderne (ss. XIII-XVI). Fase matura della svolta critica: idee e protagonisti. Immobilismo teoretico italiano, dominazioni straniere. Prodromi del 1789: l’esigenza di una “religione civile”. Apologia della socialità contro l’"ordine usurpato”. Dopo Rousseau: il risveglio della vita etica italiana. Filangieri: la religione rinnovi le mentalità sociali.


Programma e testi consigliati Diritto comune

Programma e testi consigliati per la preparazione dell'esame di Diritto comune:

A. Cavanna, Storia del diritto moderno in Europa, vol. I, Giuffrè, pagine 21-171;
E. Conte, Diritto comune, Il Mulino;
Marsilio da Padova, a cura di F. Todescan e E. Ancona, Cedam.


Regolamento per le comunicazioni al docente via posta elettronica

Nella corrispondenza con il docente, oltre alle regole del buon senso e della buona educazione, è necessario attenersi alle seguenti norme:


1. I messaggi dovranno essere sempre firmati. I messaggi anonimi saranno ignorati.

2. Non richiedere informazioni già pubblicate sulla messaggeria o sui siti istituzionali dell’Università (ad es. il programma del corso o gli appelli d'esame) -- in caso di difficoltà tecniche concernenti questi siti, si prega di rivolgersi ai relativi gestori.

3. Non richiedere informazioni di competenza degli uffici amministrativi.



Docente:    JIMENEZ
Sospensione ricevimento studenti

Si comunica che l'orario di ricevimento è sospeso fino a settembre. Per questioni urgenti inviare email.



Docente:    LAMANTIA
*******************

Home page corso di Metodi Matematici per l'Economia (CdL EA)

 

Home page del Corso di Modelli Matematici per l'Azienda (CdL ST)



Docente:    LAURENDI
Ricevimento giovedi 18 giugno

Il ricevimento previsto per giovedi 18 giugno è sospeso. La Prof.ssa Laurendi riceverà gli studenti venerdi 19 alle ore 11:30


*******************

I ricevimenti della docente sono sospesi. Per informazioni rivolgersi all'indirizzo rossellalaurendi81@gmail.com


suddivisione appelli 13 luglio

DIRITTO ROMANO

 

13 luglio h. 9:00

da ALLEVATO a FITTIPALDI

14 luglio h. 9:00

Da FUOCO a MIGLIORESE GIUSEPPE

15 luglio h. 9:00

Da MIGLIORESE SARA a ZAPPIA

 

FONDAMENTI DEL DIRITTO EUROPEO

 

13 luglio h. 15:00

da APA a CHIAPPETTA

14 luglio h. 15:00

da CHIERA a LAPA

15 luglio h. 15:00

da LEONE a VOMMARO

 

DIRITTO PENALE ROMANO

13 luglio h. 17:00

TUTTI I PRENOTATI

 

DIRITTO ROMANO II

14 luglio h. 17:00

TUTTI I PRENOTATI


Aule esami

si avvisano gli studenti che gli esami del 13 luglio si svolgeranno in aula OA3, quelli del 14 in aula OA2 e quelli del 15 in aula OA1



Docente:    LECCADITO
Esito prova scritta di MF/MF1 Economia Aziendale del 29/07/2015

Ammessi alla prova orale che si terrà in EP1 il 30/07/2015 dalle ore 8:50

Mat Nome Cognome Ord Esito
156173 STEFANO                          ANGOTTI                          270 A
114864 GIUSEPPINA                       ASSISI                           509 AR
155186 ROCCO ANDREA                     ATTINA'                          270 AR
140720 FRANCESCO                        BARONE                           270 A
165580 EMANUELA                         BILOTTA                          270 A
153535 GIUSEPPE                         CARUSO                           270 A
161003 SERENA                           CARVELLI                         270 A
163511 GIANNI                           CARVELLI                         270 AR
154581 DANILO ANTONIO                   CERASO                           270 AR
155325 FRANCESCA                        CHIODI                           270 A
147406 MARIA                            DE CARIA                         270 A
146948 SALVATORE                        DE FRANCO                        270 AR
147440 ESTER                            ELIA                             270 A
134164 EMMANUEL                         FANTE                            270 AR
156545 GESSICA                          FRANCO                           270 A
132323 DANILO                           LE PERA                          270 AR
155045 PIETRO                           LENTO                            270 AR
154234 ANTONELLA                        MANCUSO                          270 AR
116433 GIUSEPPE                         MASTROLORENZO                    509 AR
125564 FEDERICA                         MAURO                            509 A
146580 MICHELA                          NIGRO                            270 A
155171 ORLANDO                          PASCULLI                         270 A
124175 ROCCO                            PATI                             509 AR
151396 KATIA                            PERRI                            270 AR
147517 GIOVANNI                         PIPERNO                          270 AR
155145 CHIARA FERNANDA                  PREITE                           270 A
148216 DOMENICO                         PUGLIESE                         270 A
154622 LUIGI                            SIMONETTI                        270 A
148644 ERICA                            STRANGIS                         270 A
146905 SI                               TAILONG                          270 AR
143454 FABIO                            VACATELLO                        270 AR
156078 SARA                             VACCARO                          270 A
112076 MARIANNA                         ZAPPIA                           509 AR

Visione compiti insufficienti domani 30/07/2015 alle ore 14:30.


Esito Esame

Esito esame di Metodi Probabilistici Per L’Economia/Statistica e Probabilità Parte 2
(Prova Scritta del 29–07–2015)

Mat Esito
90849 18
117571 18
123739 18
124045 19
130172 INS
132300 INS
133917  
146326 INS
147770 18
154162 INS
158201 INS
162969 INS
163861 INS
164253* 20
165660* 24



*Gli studenti con matricole 164253 e 165660
sono pregati di contattare il docente via e-mail.

La visione dei compiti insufficienti avrà luogo
nel corso del primo ricevimento del mese di Settembre.


*******************


Pagina Personale



Docente:    LUBERTO
Ritardo registrazione uniwex

Si avvisano gli studenti che hanno superato il primo appello estivo di OA1 e ODL che i ritardi nella registrazione sono dovuti a difficoltà di collegamento tra il computer del docente e il sistema uniwex. Si spera di risolvere al più presto il problema


PROGRAMMA ORGANIZZAZIONE AZIENDALE 1, 5 CREDITI, 2013-14

 

PROGRAMMA

ORGANIZZAZIONE AZIENDALE 1, 5 CREDITI.

1° SEMESTRE 2013-14

DOC: G. LUBERTO

 

 

 

Testi e materiale didattico: -

Testo di riferimento: Costa, Gubitta - Organizzazione aziendale, McGraw-Hill, 2da ed. 2008. (parti)

Dispensa n.1 : Concetti introduttivi e complementari 

Dispensa n.2: Casi ed esercitazioni._____________________

 

 

Programma analitico per macro-argomenti:__________________

 

1. Concetti introduttivi per l’analisi e la progettazione organizzativa:

Dispensa n. 1: pagg. 1-32; 73-84; 102-104

Costa-Gubitta: Cap. 1, pagg. 1-11; Cap.5,  pagg. 137-152. ______________

 

2. Le scelte di microstruttura e l’organizzazione delle persone:

Dispensa n. 1: pagg. 33-48;

Costa-Gubitta: Cap. 2, pagg. 35-55; Cap.10, pagg. 293-315. ____________

 

3. Scelte di raggruppamento delle attività e modelli organizzativi macrostrutturali.

Dispensa n. 1: pagg. 49-54; 58-75; 86-100; 102-104.

Costa-Gubitta: Cap. 3, pagg. 67-80; Cap.6: Premessa. Parr. 6.1, 6.2, 6.3, 6.4, 6.5, 6.6. Box 6.1, 6.2. Cap.7. Premessa. Parr. 7.1, 7.2, 7.3, 7.4, 7.5, 7.6, 7.7. Box 7.1, 7.4, , 7.5, 7.7; Cap.8. Premessa. Parr. 8.1, 8.2, 8.3, 8.4, 8.5, 8.6, 8.7. Box 8.1, 8.3, 8.4, 8.6, 8.7, 8.8, 8.10.; Cap.9. Premessa. Parr. 9.2, 9.6, 9.7. Box: 9.16, 9.18, 9.19. _____________

 

4. L’analisi dei confini organizzativi tra scelte di internalizzazione ed esternalizzazione:

Dispensa n. 1: pagg.. 54-57; 84-108.

Costa-Gubitta:

Manuale: Cap.1: par. 1.7, 11-17); Cap.4. Parr. 4.1, 4.2, 4.3, 4.4, 4.5 (pagg. 125-127; 131-134), 4.6. Box 4.1, 4.2, 4.5; Cap.9, Parr. 9.3, 9.4, 9.5. Box 9.4, 9.5, 9.7, 9.9, 9.10, 9.11, 9.13, 9.14, 9.15._______________

 

 

 

NB: Le esercitazioni e i casi discussi a lezione e contenuti nella dispensa n.2, benché non indicati esplicitamente nel programma analitico, sono utili per comprendere come rispondere alle domande “più applicative” formulate in sede di esame.---------------


Programma OA2, Laurea triennale, a.a. 2012/13 e prec.

Il progrmma di OA2, laurea triennale di Economia Aziendale, per l'anno accademco 2012/13 e precedenti è il seguente:

Kreitner, Kinicki, Comportamento Organizzativo, Apogeo 2008 e anni sucecssivi: Capp: 1, 5, 6, 7, 8, 9 10, 11, 12, 13, 14, 15.

Grandori, Organizazione e coportamento economico, Il Mulino 1999, Capp. 2,6,7.



Docente:    MAROZZI
INFORMAZIONI

TUTTE LE INFORMAZIONI SONO PUBBLICATE NEL SEGUENTE SITO WEB

http://marozzi.weebly.com/

 



Docente:    MASSABO'
Home Page Metodi Matematici per l

Home Page Metodi Matematici per l'Economia - CdL Economia Aziendale



Docente:    MAZZOTTA
Risultati esami

I risultati degli esami di Ragioneria Generale ed Applicata e di Ragioneria Pubblica sono pubblicati nella cartella Risultati Esami al seguente link http://www.unical.it/portale/strutture/dipartimenti_240/discag/didattica/materialididattici/mazzotta/ 



Docente:    MAZZUCA
Ricevimento

Il prossimo ricevimento studenti si terrà il 20 settembre alle ore 11:00.


Ricevimento

Il prossimo ricevimento si terrà il 20 settembre alle ore 11:00.



Docente:    MENZIETTI
Risultati MME 10 febbraio 2015
SCRITTO DI METODI MATEMATICI PER L'ECONOMIA 10/02/2015
CdL EA - Cognomi A-Z  
Elenco matricole degli studenti ammessi all'orale:
Matricola Convocazione ORALE
114864 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
116888 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
117218 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
125793 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
127228 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
132371 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
134177 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
135928 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
139423 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
140753 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
140755 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
140841 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
140908 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
140933 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
141765 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
141909 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
141929 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
144171 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
146455 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
146580 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
146613 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
146689 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
147071 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
147325 11-02-2015 ore 8:30 Aula EP1
148216 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
148251 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
151014 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
153516 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
154255 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
154622 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
161153 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
161930 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
162155 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
162261 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
162319 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
162328 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
163373 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
163539 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
163589 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
171356 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
171378 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
171434 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
171608 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
171622 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
171652 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
ERASMUS (P.S.J.) 11-02-2015 ore 11:00 Aula EP1
   
Visione compiti insufficienti
11/02/2015 ore 14:00 aula EP1


Docente:    MICELI
Ricevimento studenti

Il ricevimento studenti si tiene ogni martedì alle 16.00 presso il mio studio, primo piano cubo 3C. Consultare comunque il sito www.gaetanomiceli.org per aggiornamenti sul ricevimento e altre informazioni sui corsi.



Docente:    MONTEROSSI
Avviso studenti Diritto commerciale A.A. 2014/2015

AVVISO PER TUTTI GLI STUDENTI

Si avvisano gli studenti che questa settimana non si terrà il corso di Diritto Commerciale.

Le lezioni riprenderanno la settimana del 9 marzo 2015. Eccezionalmente le lezioni saranno giovedì 12 (17-20) e venerdì 13 (14-17), mentre non si terrà la lezione di sabato 14 marzo.

AVVISO PER GLI STUDENTI FUORI CORSO: 

Gli studenti sono liberi di scegliere se seguire il programma dell'anno in corso ovvero il programma loro indicato durante le lezioni seguite gli anni precedenti. Lo stesso discorso vale per il libro (o i libri di testo). Sono liberi di scegliere se continuare a utilizzare i testi loro indicati in orecedenza ovvero quello indicato da me a lezione per l'anno in corso.

LIBRO DI TESTO:

Lineamenti di Diritto Commerciale, a cura di Cottino, 2014, Zanichelli Editore

PROGRAMMA DI DIRITTO COMMERCIALE

- L’imprenditore. L’imprenditore commerciale. L’imprenditore agricolo e il piccolo imprenditore.

Lo Statuto dell’Imprenditore Commerciale

- Azienda e segni distintivi

- I contratti commerciali

- L'impresa in forma collettiva. Le società di persone. Le società irregolari.

- Le società di capitali.  

- Le società quotate in Borsa. 

- I sistemi alternativi di governance: sistema dualistico e sistema monistico

- Le operazioni straordinarie: trasformazione, fusione e scissione.

- Le società cooperative

- La responsabilità da direzione e coordinamento. Il gruppo

Le procedure concorsuali

 

ORARIO DI RICEVIMENTO

Da definire

 

 



Docente:    NAPOLI
*******************
e-mail: napolif@unical.it stanza cubo 3/c piano 3°


Docente:    PALERMO
RICEVIMENTO STUDENTI PRIMO SEMESTRE A.A. 2014/2015

Il prossimo ricevimento studenti sarà tenuto giovedì 10 settembre alle ore 17,00 (Cubo 3C Piano 3° Stanza 6). In ogni caso è possibile contattare il docente all'indirizzo email vitt.palermo@unical.it.



Docente:    PAPA MALATESTA
Annullamento Lezioni 10/6/2010
Si informano gli studenti che il giovedì 10 giugno 2010 il docente Alfonso Papa Malatesta non potrà tenere le lezioni di: - Diritto Commerciale (ore 15-17) - Legislazione Bancaria 1 (ore 17-19


Docente:    PASTORE
RICEVIMENTO STUDENTI & TESISTI

Si comunica che il prossimo orario di ricevimento si svolgerà secondo il seguente calendario


  • martedì 14 luglio 2015 alle ore 10.30
  • giovedì 17 settembre 2015 alle ore 10.00

 

 

Si consiglia, comunque, di consultare questa messaggeria per verificare eventuali variazioni nell'orario e/o nel giorno stabilito.


ECONOMIA AZIENDALE M-Z ELENCO APPELLI a.a.2014/2015

Primo appello

16 gennaio 2015  Prova Scritta -  ore 10.00 Aula: CONS 4

23 gennaio 2015 Verbalizzazione -  ore 10.00 Aula : CONS 1

 

Secondo appello

16 febbraio 2015  Prova Scritta - ore 12.30 Aula : CONS 1

19 febbraio 2015 Verbalizzazione - ore 10.00 Aula : CONS 1

 

Terzo Appello

10 giugno 2015 Prova scritta - ore 10.00 - aula CONS 4

12 giugno 2015 Verbalizzazione - ore 10.00 aula OA 2/SG 2

 

Quarto Appello

 7 luglio 2015 Prova scritta - ore 10.00 aula CONS 4

 9 luglio 2015 Verbalizzazione - ore 09.00 aula OA 1/SG 1

 

Quinto Appello 

 24 settembre 2015 Prova scritta - ore 10.00 aula OA 2/SG 2

 24 settembre 2015 Verbalizzazione - ore 15.00 aula OA2/SG2

 

Per verificare le date e gli orari ufficiali degli appelli si rinvia al sito http://didattica.unical.it (Uniwex) nonché alla Messaggeria docente su sito web DISCAG


ECONOMIA AZIENDALE M-Z (a.a. 2014/2015) - PROGRAMMA

Programma dell’insegnamento di ECONOMIA AZIENDALE M-Z a.a. 2014-15

SSD (settore scientifico disciplinare): SECS-P/07 – Economia aziendale - Crediti Formativi (CFU): 10

Docente dell’insegnamento: Patrizia Pastore

 

PROGRAMMA/CONTENUTI DELL’INSEGNAMENTO:

PARTE I - L’AZIENDA (il sistema azienda; il profilo soggettivo e i modelli di governo delle aziende; le aziende di erogazione; il gruppo aziendale; il sistema ambientale; il finalismo aziendale e le scelte strategiche) 

PARTE II - L'ORGANIZZAZIONE AZIENDALE (i principi generali dell'organizzazione aziendale; le strutture organizzative; i sistemi operativi e lo stile di comando; il ciclo di vita e i modelli di sviluppo dell’azienda)

PARTE III - LA GESTIONE (la gestione come sistema di operazioni e come sistema di valori)

- LA RILEVAZIONE (la contabilità generale; la rilevazione delle operazioni di gestione; la rilevazione delle operazioni di assestamento; il reddito; il capitale; la funzione informativa del bilancio)

PARTE IV – GLI EQUILIBRI DEL SISTEMA AZIENDALE (le condizioni di equilibrio economico; le condizioni di equilibrio finanziario)

 

LIBRO DI TESTO

Fabbrini G. e Montrone A. (a cura di), Economia aziendale. Istituzioni, Franco Angeli, Milano, 2014

 

DETTAGLIO DEI CONTENUTI SUL LIBRO DI TESTO

PARTE I - L’AZIENDA

CAPITOLO PRIMO - IL SISTEMA AZIENDA (1. I bisogni, i beni e l'attività economica; 2. La definizione di azienda e il suo profilo storico dottrinale; 3. La classificazioni delle aziende secondo il fine perseguito + La dimensione aziendale [Capitolo 12, paragrafo 2]; 4. Gli elementi costitutivi dell'azienda; 5. L'azienda come sistema; 6. I sub-sistemi aziendali e le aree funzionali

CAPITOLO SECONDO  - IL PROFILO SOGGETTIVO E I MODELLI DI GOVERNO DELLE AZIENDE (1. Il profilo soggettivo; 2. Il soggetto giuridico; 3. Il soggetto economico; 4. La classificazione per natura del soggetto promotore: 5. Le aziende pubbliche e le aziende private; 5. I modelli di governo delle Società per Azioni)

CAPITOLO TERZO - LE AZIENDE DI EROGAZIONE (1. La nozione di azienda di erogazione; 2. Le configurazioni delle aziende di erogazione)

CAPITOLO QUARTO – IL GRUPPO AZIENDALE (1. La nozione di azienda di gruppo aziendale; 2. Le configurazioni dei gruppi aziendali; 3. Le classificazioni dei gruppi)

CAPITOLO QUINTO – IL SISTEMA AMBIENTALE (1. Le interazioni tra impresa e ambiente; 2. L’ambiente generale; 3. L’ambiente specifico  e il modello della concorrenza allargata)

CAPITOLO SESTO - IL FINALISMO AZIENDALE E LE SCELTE STRATEGICHE (1. La concezione circolare del finalismo dell’impresa + La responsabilità sociale dell’azienda e il bilancio di sostenibilità; 2. La definizione di strategia; 3. La classificazione delle strategie aziendali)

PARTE II - L‘ORGANIZZAZIONE

CAPITOLO SETTIMO - I PRINCIPI GENERALI DELL’ORGANIZZAZIONE AZIENDALE (1. Le variabili organizzative; 2. I criteri di divisione del lavoro; 3. Gli organigrammi, i mansionari e le norme procedurali; 4. I meccanismi di coordinamento del lavoro)

CAPITOLO OTTAVO - LE STRUTTURE ORGANIZZATIVE (1. I modelli di struttura organizzativa; 2. L'evoluzione dell'organizzazione aziendale)

CAPITOLO NONO - I SISTEMI OPERATIVI E LO STILE DI COMANDO (1. Le variabili organizzative non strutturali: concetti introduttivi; 2. I sistemi operativi; 3. Le relazioni tra i sistemi operativi e la struttura organizzativa; 4. Lo stile di comando )

PARTE III – LA GESTIONE

CAPITOLO UNDICESIMO   - LA GESTIONE COMESISTEMA DI OPERAZIONI (1. La gestione d’impresa: generalità; 2. Le  caratteristiche e le fasi della gestione; 3. Le operazioni di gestione; 4. I cicli, gli aspetti e le aree della gestione  (+ paragrafo 8, cap. 13: “Le configurazioni di reddito”)

CAPITOLO DODICESIMO - LA GESTIONE COME SISTEMA DI VALORI (1. I valori finanziari delle operazioni di gestione; 2. I valori economici delle operazioni di gestione; 3. Le relazioni tra le variazioni finanziarie ed economiche)

CAPITOLO TREDICESIMO - IL REDDITO (1. Il reddito: concetti introduttivi; 2. Il reddito d'esercizio; 3. Il principio della competenza economica; 4. I costi e ricavi sospesi e futuri (+ paragrafo 6, Capitolo 14,                         “Il Capitale e le sue relazioni con il reddito”); 5. La competenza economica e i fattori produttivi pluriennali; 6. Il conto economico: un primo cenno; 7. Le caratteristiche del reddito d'esercizio; 8. Le configurazioni di reddito

CAPITOLO QUATTORDICESIMO –  IL CAPITALE (1. Il capitale; 2. Il capitale sotto l'aspetto qualitativo: i finanziamenti; 3. Il capitale sotto l'aspetto qualitativo: gli investimenti; 4. Il capitale sotto l'aspetto quantitativo-monetario; 6.   Il capitale e le sue relazioni con il reddito)

PARTE IV – LA RILEVAZIONE

CAPITOLO QUINDICESIMO - LA CONTABILITÀ GENERALE (1. La contabilità generale nel quadro della rilevazione; 2. Lo strumento tipico della rilevazione: il conto; 3. Il metodo della partita doppia applicato al sistema del capitale e del risultato economico; 4. Gli strumenti per l'attuazione della contabilità generale in partita doppia)

CAPITOLO SEDICESIMO - LA RILEVAZIONE DELLE OPERAZIONI DI GESTIONE (1. Premessa; 2. Le scritture sul libro mastro e sul libro giornale; 3. Le rilevazioni in Contabilità Generale; 4. La costituzione dell'azienda; 5. L'Imposta sul Valore Aggiunto; 6. L'acquisto di fattori della produzione; 7. Le vendite di beni e servizi; 8. L'ottenimento dei finanziamenti: i mutui passivi; 9. Considerazioni finali

CAPITOLO DICIASSETTESIMO -  LA RILEVAZIONE DELLE OPERAZIONI DI ASSESTAMENTO (1. Dalla contabilità al bilancio di esercizio: il principio della competenza economica; 2. Le scritture di assestamento di integrazione; 3. Le scritture di assestamento di rettifica (o di storno); 4. La chiusura dei conti e la rappresentazione dei valori nei prospetti contabili di Conto economico e Stato Patrimoniale

CAPITOLO DICIOTTESIMO - LA FUNZIONE INFORMATIVA DEL BILANCIO (1. Le funzioni del bilancio; 2. I documenti del bilancio; 3. Il bilancio delle aziende non quotate; 4.Il bilancio delle aziende quotate; 5. Il bilancio delle aziende di minori dimensioni)

PARTE V – GLI EQUILIBRI DEL SISTEMA AZIENDALE

CAPITOLO DICIANNOVESIMO - LE CONDIZIONI DI EQUILIBRIO ECONOMICO (1. Il principio di economicità; 2. Le condizioni di equilibrio economico; 4.  Le relazioni tra condizioni di equilibrio economico e condizioni di equilibrio finanziario)

CAPITOLO VENTESIMO – IL FABBISOGNO FINANZIARIO DELL’IMPRESA, LE FONTI DI FINANZIAMENTO E LE CONDIZIONI DI EQUILIBRIO FINANZIARIO (3. Le condizioni di equilibrio finanziario)


ECONOMIA AZIENDALE M-Z (a.a. 2014/2015) - MODALITÀ D’ESAME

ECONOMIA AZIENDALE M-Z a.a. 2014-15 – Docente dell’insegnamento: Patrizia Pastore

Modalità di verifica dell'apprendimento e Metodi di valutazione:

L'accertamento delle conoscenze e della capacità di comprensione avviene tramite lo svolgimento di una prova scritta, della durata di 120 minuti, valutata in trentesimi, finalizzata ad apprezzare il raggiungimento degli obiettivi didattici e la capacità dello studente di applicare le nozioni acquisite.

La prova scritta prevede domande a risposta guidata e domande a risposta aperta, che vertono sulla parte teorica del corso e lo svolgimento di esercizi.

L'esito della prova scritta può essere di sufficienza o di insufficienza. In caso di sufficienza il docente formula una proposta di voto espressa in trentesimi che lo studente può accettare e verbalizzare. Qualora la votazione proposta non sia ritenuta soddisfacente, lo studente può integrare lo scritto con una prova orale oppure decidere di ripetere lo scritto in uno degli appelli successivi. La prova scritta e l'eventuale successiva prova orale devono essere sostenute nello stesso appello.

L’eventuale assenza dello studente in sede di visione del proprio elaborato e successiva  verbalizzazione sarà considerata come rinuncia al voto eventualmente conseguito, con la conseguenza che lo studente dovrà sostenere l’esame in un successivo appello.

 

L'iscrizione alla prova d'esame avviene tramite la procedura UNIWEX (http://didattica.unical.it). Potranno sostenere l’esame gli studenti che risulteranno prenotati ai singoli appelli.

 

Per le date e gli orari ufficiali degli appelli si rinvia al sito http://didattica.unical.it (Uniwex)  Messaggeria docente su sito web DISCAG



Docente:    PILUSO
Modifica data Appello Tecnica di Borsa

Si comunica che l'appello ti Tecnica di Borsa - originariamente previsto in data 16 luglio - è spostato alla data 14 luglio 2015 ore 10 aula EP2.



Docente:    PIRRA
INFORMAZIONI

CONTATTI : e-mail marco.pirra@unical.it

RICEVIMENTO :

Per qualsiasi dubbio scrivere al docente specificando nome e cognome.

prossimo ricevimento, cubo 3C, quarto piano

venerdì 24 luglio 2015, h.10.30-12.30

 

 

 

 

 

CORSI a.a. 2014-2015

 

MATEMATICA ATTUARIALE

Le lezioni di Matematica attuariale avranno inizio mercoledì 1 ottobre 2014 (h.15, aula EP3) 

Informazioni e materiale del corso disponibili cliccando su : Corso di Matematica Attuariale - SAA

Lezioni Matematica Attuariale - CdL SAA: 
Merc h.15-17 EP3, Giov h.9-11 EP5, Vene h.9-11 EP5

 

TECNICA ATTUARIALE DELLE ASSICURAZIONI SOCIALI

Le lezioni di Tecnica Attuariale delle Assicurazioni Sociali avranno inizio mercoledì 1 ottobre 2014 (h.17, aula EP4) 

Lezioni Tecnica Attuaruale delle Assicurazioni Sociali - CdL SIAF: 
Merc h.17-19 EP4, Giov h.11-13 EP6

 

 

CORSI a.a. precedenti

 

METODI MATEMATICI PER L'ECONOMIA - EA

Informazioni e materiale del corso disponibili cliccando su : Metodi Matematici per l'Economia - EA

 

MATEMATICA FINANZIARIA 1 - EA

Informazioni e materiale del corso disponibili cliccando su : Corso di Matematica Finanziaria 1 - Economia Aziendale

 

MATFIN VECCHIO ORDINAMENTO EA

La titolarità dell'esame di Matematica Finanziaria Vecchio Ordinamento è stata assegnata al Prof. Fabio Lamantia (lamantia@unical.it) .


Matematica Finanziaria modulo 2 

Informazioni e materiale disponibili cliccando su :Matematica Finanziaria Modulo 2 - Economia Aziendale

Matematica Finanziaria Intero 

Informazioni e materiale disponibili cliccando su :Matematica Finanziaria Intero - Economia Aziendale



Docente:    PONTE
AGGIORNAMENTI DIRITTO DEL LAVORO

AVVISO A TUTTI GLI STUDENTI (per le sessioni di esame successive al mese di marzo 2015):

E' necessaria la conoscenza della normativa aggiornata almeno alla gazzetta ufficiale del 06/03/2015 (in particolare d.lgs. nn. 22 e 23).

FVP



Docente:    PRIVITERA
spostamento orario appello
L'appello del 21/02/01 si svolgerà alle ore 15.30 anziché alle ore 9.00. L'aula rimane la stessa. Mi scuso per eventuali disagi. Prof. Walter Privitera

ricevimento studenti
il ricevimento studenti di febbraio è fissato per giorno 21 ore 14.30-15.30

Docente:    PUNTILLO
PROGRAMMA DI REVISIONE NEGLI ENTI PUBBLICI II MODULO

SI AVVISANO GLI STUDENTI CHE DAL PROGRAMMA DEL SECONDO MODULO DI REVISIONE NEGLI ENTI PUBBLICI SONO ESCLUSI I SEGUENTI ARGOMENTI:

  • DALLA DISPENSA DAL TITOLO "IL PROCESSO DI ARMONIZZAZIONE CONTABILE: IL PERCORSO EVOLUTIVO"  GLI ARTICOLI ACCANTO AI QUALI E' RIPORTATO IN PARENTESI IL TERMINE "LETTURA" E IL PARAGRAFO SUGLI STRUMENTI DI PROGRAMMAZIONE DELLO STATO (DEF, LEGGE DI STABILITA', ECC.)
  •  DALLA DISPENSA  DELLE SLIDE SUL  PROCESSO DI ARMONIZZAZIONE CONTABILE; L'ARTICOLAZIONE DEL BILANCIO IN MISSIONI E PROGRAMMI (I NOMI DELLE MISSIONI E  DEI PROGRAMMI); LE VARIAZIONI DI BILANCIO - SLIDE N. 42, 43;  IL CONTENUTO MINIMO DELLA SEZIONE STRATEGICA E DELLA SEZIONE OPERATIVA DEL DUP;
  • DALLE SLIDE CHE TRATTANO I CRITERI DI IMPUTAZIONE CONTABILE DEGLI IMPEGNI DI SPESA E DEGLIACCERTAMENTI DI ENTRATA: LE RATEIZZAZIONI, LE ENTRATE DA MULTE, I CONTRIBUTI A RENDICONTAZIONE,  LE ENTRATE DA UE, LA MODALITA' DI CALCOLO DEL FCDE, IL TRATTAMENTO ACCESSORIO DELLE SPESE DEL PERSONALE, L'INCARICO AI LEGALI, IL FONDO RISCHI CONTENZIOSO, L'INDENNITA' DI FINE MANDATO, LE ENTRATE E LE SPESE DA SERVIZI C/TERZI, I LAVORI PUBBLICI, I RIBASSI, IL RINVIO CRONOLOGICO, DEL RIACCERTAMENTO STRAORDINARIO DEI RESIDUI LA PROCEDURA, IL PATTO DI STABILITA' INTERNO.
  • DAL CAPITOLO 4 " I CONTROLLI SULLE OPERAZIONI DI GESTIONE" DI ANTONINO BORGHI: I PARAGRAFI 4.2, 4.3, 4.11, 4.12, 4.13, 4.14, 4.15, 4.16, 4.17, 4.19
  • DALLA DISPENSA RELATIVA ALLA RIFORMA DELLA GOVERNANCE ECONOMICA EUROPEA LE SLIDE RELATIVE ALLE NOTE CRITICHE

 

SI RICORDA INOLTRE AGLI STUDENTI CHE I PRINCIPI DI BILANCIO DEVONO ESSERE STUDIATI SULLA DISPENSA DEL PRIMO MODULO


PROGRAMMA BILANCIO DEGLI ENTI PUBBLICI

Si avvisano gli studenti che per l'esame di BILANCIO DEGLI ENTI PUBBLICI 1 5 CREDITI (e relativa parte di BILANCIO ENTI PUBBLICI 10 CREDITI) SONO ESCLUSE DALLA DISPENSA LE SEGUENTI SEZIONI:

 

 


esame di BILANCIO DEGLI ENTI PUBBLICI 2015

SI AVVISANO GLI STUDENTI CHE DAL PRIMO APPELLO DEL 2015 IL MATERIALE DIDATTICO RELATIVAMENTE AGLI ESAMI DI BILANCIO DEGLI ENTI PUBBLICI 1 (5 CREDITI), BILANCIO DEGLI ENTI PUBBLICI 2 (5 CREDITI), BILANCIO DEGLI ENTI PUBBLICI (10 CREDITI) E' DISPONIBILE PRESSO LA COPISTERIA LEUCAM.

NON E' PIU' POSSIBILE SOSTENERE L'ESAME SUL PROGRAMMA E SUL MATERIALE DIDATTICO PREDISPOSTI DAL PROF. COMITE.



Docente:    REITANO
Appello straordinario EGIT

Data l'indisponibilità delle Aule, non è possibile fissare un ulteriore appello, in data 28/07, come richiesto dagli studenti.


Lezione del 28 maggio 2015

La lezione, di MARKETING (Corso di laurea Informazione scientifica del farmaco e dei prodottti per la salute), domani non si terrà, in ottemperenza al decreto rettorale che sospende le attività didattiche. 


Lezione di EGIT del 17 aprile 2015

LA lezione di EGIT di venerdì 17. 4 non si terrà

 



Docente:    RICCIARDI
Sessioni e Appelli d’esame giugno - settembre 2015

Sessioni e Appelli d’esame giugno - settembre 2015

ANALISI DI BILANCIO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI IMPRESA

Scritto

venerdì, 19 giugno 2015

Ore 15.00

verbalizzazione: 30 giugno 2015 - ore 13.30- aula Cons 2

aula CONS 1

Scritto

giovedì, 09 luglio 2015

Ore 12:00

verbalizzazione: 14 luglio 2015 - ore 14.30 - aula OA1/SG1

Aula OA1/SG1

Scritto

martedì, 08 settembre 2015

Ore 10:00

verbalizzazione: 11 settembre 2015 - ore 15.00 - aula OA1/SG1

aula EP2

 

 

STRATEGIA E POLITICA AZIENDALE - CORSO PROGREDITO / STRATEGIA E POLITICA AZIENDALE 2

Scritto

venerdi 19 giugno 2015

Ore 15:00

verbalizzazione: 30 giugno 2015 - ore 13.30 aula Cons 2

aula CONS 2

Scritto

giovedì, 09 luglio 2015

 Ore 12:00

verbalizzazione: 14 luglio 2015 - ore 14.30 - aula OA1/SG1

Aula OA1/SG1

Scritto

martedì, 08 settembre 2015

Ore 10:00

verbalizzazione: 11 settembre 2015 - ore 15.00 - aula OA1/SG1

aula EP2

 

STRATEGIA E POLITICA AZIENDALE / STRATEGIA E POLITICA AZIENDALE 1

Scritto

venerdì  19 giugno 2015

15.00

verbalizzazione: 30 giugno 2015 - ore 13.30 aula Cons 2

aula CONS 2

Scritto

giovedì, 09 luglio 2015

12:00

verbalizzazione: 14 luglio 2015 - ore 14.30 - aula OA1/SG1

Aula OA1/SG1

 

Scritto

martedì, 08 settembre 2015

10:00

verbalizzazione: 11 settembre 2015 - ore 15.00 - aula OA1/SG1

aula EP2

 

 


Corsi A.A. 2014-2015


1)           Strategia e Politica Aziendale Corso Progredito

Corso di Laurea Magistrale in Economia Aziendale

 

Il corso di Strategia e Politica Aziendale Progredito (5 cfu) si svolgerà nel secondo periodo didattico (18 novembre-18 dicembre 2014)

Il corso avrà inizio martedì 18 novembre

I

l corso intende fornire gli strumenti teorico-pratici per una corretta impostazione delle applicazioni aziendali, in particolare nelle reti di imprese e nei distretti industriali.

Alla fine del corso gli studenti avranno acquisito: le conoscenze necessarie per comprendere le modalità di aggregazione di imprese e le modalità di governance dei distretti industriali e delle reti d’impresa; la capacità di applicare le conoscenze acquisite  alla progettazione, pianificazione e gestione dei distretti industriali e delle reti d’impresa; l’autonomia di giudizio per valutare i vantaggi strategici e competitivi connessi all’appartenenza a un distretto o a una rete di imprese.

 

Programma del Corso

Il sistema economico italiano e il problema della ridotta dimensione delle imprese – Gli accordi strategici tra imprese: un’alternativa alla “Gerarchia” ed al “Mercato” – Classificazione delle alleanze tra imprese - Le reti di imprese: caratteristiche organizzative e gestionali, tipologia dei modelli reticolari - Modelli di governance della rete - Vantaggi competitivi e rischi della struttura a rete – La pianificazione strategica nelle reti di imprese e performance economico-finanziarie – Distretti industriali e sviluppo di reti - Rischi ed opportunità per le reti di imprese e i distretti industriali nell’ottica di Basilea 2 e 3 - Studio di casi

 

Testi di riferimento

Ricciardi A. (2003), Le reti di imprese. Vantaggi competitivi e pianificazione strategica, F. Angeli, Milano.

Dispense a cura del docente

 

Orario del Corso

Martedì ore 14.00-16.00 Aula OA1

Mercoledì ore 13.00-15.00 Aula OA1

Giovedì ore 9.00-11.00 Aula OA1

 

 

2)         Analisi di bilancio per la valutazione dei rischi

                                             d’impresa

Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale

 

Il corso di Analisi di Bilancio per la valutazione dei rischi d’impresa (10 cfu) si svolgerà nel secondo e terzo periodo didattico (18 novembre-18 dicembre 2014 e 23 febbraio-2 aprile 2015) 

Il corso avrà inizio martedì 18 novembre


Il corso intende fornire agli studenti gli strumenti metodologici e le competenze pratiche per applicare le tecniche di analisi di bilancio per la valutazione dei rischi delle aziende. In particolare, si farà riferimento alle tecniche utilizzate più frequentemente dalla banche (dopo l’introduzione di Basilea 2 e 3) per  valutare le aziende, al fine di erogare finanziamenti.

 

Programma del Corso

Prima Parte

Il bilancio: obiettivi e contenuti - La riclassificazione del bilancio di esercizio - Gli indici di solidità, liquidità e redditività - La scelta delle fonti di finanziamento e l’effetto leva finanziaria  - Fonti di finanziamento esterne: obbligazioni, minibond, prestiti partecipativi - Fonti di finanziamento ibride: strumenti finanziari partecipativi - Gli strumenti per patrimonializzare le imprese: private equity e venture capital - Studio di casi ed esercitazioni

Seconda Parte

L’individuazione dei rischi di impresa attraverso l’analisi di bilancio - L’individuazione dello stato di crisi mediante l’analisi del bilancio d’impresa - La gestione delle aziende in crisi - Il rapporto banche-imprese alla luce dell’applicazione di Basilea 2 e 3 - Valutazione del merito di credito delle aziende e determinazione del rating  - Studio di casi ed esercitazioni

 

Testi di riferimento

Dispense a cura del docente

 

Orario del Corso

Martedì ore 17.00-19.00 Aula SSP5

Mercoledì ore 11.00-13.00 Aula OA1

Giovedì ore 11.00-13.00 Aula OA1

 

A chi è rivolto il Corso

Gli studenti iscritti al terzo anno della Laurea triennale in Economia aziendale inseriscono in piano di studi l’insegnamento da 10 cfu.

Gli studenti fuori corso della Laurea triennale in Economia aziendale inseriscono in piano di studi l’insegnamento da 5 cfu e possono scegliere di seguire la prima o la seconda parte del Corso.   

 

 

3)                     Strategia e Politica Aziendale

Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale

 

Il corso di Strategia e Politica Aziendale (5 cfu) si svolgerà nel

terzo periodo didattico (23 febbraio - 2 aprile 2015)

  

Il corso si propone di affrontare le problematiche del governo strategico delle imprese, in particolare delle PMI, negli attuali contesti competitivi, caratterizzati dalla diffusa applicazione dell’innovazione tecnologica e dalla progressiva globalizzazione dei mercati. In tale ambito, verranno analizzati, da un lato, i processi decisionali e gli organi aziendali coinvolti, dall’altro lato, le opzioni strategiche più appropriate nelle diverse situazioni competitive e nelle diverse fasi di sviluppo dell’impresa. Un particolare approfondimento è dedicato alle strategie di esternalizzazione. In tale ambito sono analizzate le caratteristiche tecniche e le modalità operative dell’outsourcing valutandone l’impatto strategico, organizzativo ed operativo sulla gestione aziendale.

 

Programma del Corso

Nuovi scenari competitivi: effetti della globalizzazione - Natura e finalità dell’impresa – Definizione del concetto di strategia e sua evoluzione nella dottrina – Strategia d’impresa e strategie competitive - Pianificazione strategica e sistemi di controllo – Processi di crescita delle imprese, in particolare di piccole e medie dimensioni e posizionamento competitivo – Strategie di esternalizzazione e alleanze strategiche: l’outsourcing strategico – Studio di casi.

 

Testi di riferimento

Ricciardi A. e Pastore P. (2010), Outsourcing strategico:  tecniche di gestione, criticità, vantaggi competitivi, Franco Angeli, Milano.

Dispense a cura del docente 

 



Docente:    ROMITA
Risultati esonero Soc. Turismo

Risultati esonero Sociologia del Turismo a.a. 2014-2015:

 

Abenavoli 170193 28    
Aliaksandr 170210 28    
Amica 171657 24    
Andone 170192 24    
Andriychuk 170209 28    
Andrizzi 171762 26    
Annetta 173835 25    
Are 170194 19    
Borrescio 171732 27    
Bruno Bossio 171682 24    
Cambiale 171709 28    
Cannataro 173811 19    
Carbone 170230 27    
Carchidi 170212 22    
Caristi 170219 27    
Cassano 173853 25    
Catanese 170217 26    
Chiarella 170178 24    
Chiodo 173863 19    
Chirico 170231 27    
Ciaccio 170172 28    
Ciancio 171767 24    
Coccimiglio 170233 30    
Coltellaro 173886 22    
Crucitti 170203 27    
Cutuli 170185 27    
Dagostino 170227 27    
De Biase 171779 18    
De Giovanni 171703 22    
De Marco 172085 22    
Delia 171689 22    
Dima 173981 25    
Elia 170196 22    
Emanuele Giada 24    
Epifani 170184 24    
Farfaglia 158273 26    
Federico 170188 19    
Ferlaino 173789 22    
Ferraro 170186 26    
Forciniti 170183 28    
Franco 171699 22    
Fulco 173596 28    
Fuoco 171822 23    
Fuoco 171728 22    
Fusaro 170181 25    
Galati 172066 28    
Galati 170216 24    
Gallo 171666 27    
Gallo 171780 25    
Gallo 174409 24    
Gaudio 171660 22    
Giannetto 170226 27    
Gigliotti 170222 28    
Gigliotti 170189 24    
Grandinetti 170202 28    
Greco 173636 22    
Guarascio 173635 22    
Guido Carmen 24    
Gullace 173673 25    
Kuzmina 173347 28    
Lagrotteria 173668 22    
Liotti 170182 27    
Longo 171794 25    
Louati 171792 24    
Lupo 173670 25    
Macrì 170218 22    
Magliocco 173677 22    
Manfredi 171739 22    
Maritato 170232 25    
Massaro 170221 25    
Massenzo Aldo 24    
Mazza 170208 24    
Mazzone 170214 28    
Mercurio 173821 25    
Messua 170177 24    
Montepaone 173359 26    
Morcavallo 170179 25    
Noia 171716 23    
Oliva 170224 24    
Otranto 170201 27    
Ouardhani 171819 23    
Palmieri 171857 22    
Passarelli 171782 25    
Pellicori 173827 24    
Petrassi 171809 26    
Petrasso 171784 23    
Picarelli 171796 24    
Ponissi 171678 24    
Porco 171720 24    
Putrino 170198 24    
Ramundo 170229 25    
Raso 174189 22    
Risuglia 170190 22    
Ritondale 173946 24    
Rocca 170215 27    
Rocchetto 171849 24    
Russo 157006 26    
Russo 170211 22    
Santoro 170191 28    
Santoro 170228 25    
Saragò 161417 25    
Scalzo 173639 22    
Scerbo 170204 28    
Scigliano 170225 28    
Sdao Sara 24    
Serafini 170207 26    
Serafini 170206 26    
Sgambetterra 173850 26    
Sica 170234 27    
Spezzano 170205 22    
Surace 162209 25    
Talarico 171697 28    
Terranova 170199 24    
Thabet 170195 27    
Tosto 170176 27    
Turano 171736 25    
Varrese 147500 27    
Vescio 170223 28    
Zito 170175 24    

Rinvio prosecuzione esami di Sociologia del Turismo (1 anno ST) del 13 1 2015

Si comunica che per ragioni di salute, la prosecuzione degli esami di Sociologia del Turismo (1 anno ST) di giorno 13/01/2015 è rinviata alla prossima settimana.

La comunicazione con l'avviso della nuova data d'esami sarà resa disponibile entro domani sera.

Il docente

Tullio Romita




Docente:    RUFFOLO
Cdl ST_ Risultati di Lingua Inglese 1

Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche

ST

Risultati Lingua Inglese 1

(D.M.270)

Codice: 27003068

(5 crediti)

Appello 22-11-2013

 

 

 

FAILS ST

Cognome e Nome

Matricola

Risultato/60

mariani isabella

132297

20

MARTINUZZI DAVIDE

117387

18

 

 

 

 

 

Visione dell'esame

Coloro che non hanno superato l'esame di Lingua Inglese potranno prenderne visione giovedì 28 novembre alle 11.00 – 12.00 presso l’Ufficio Lettori Cubo 3D (primo piano).

 

 


Cdl ST Risultati Lingua Inglese 1 + Base + Approf del 29 maggio 2013

Cdl  ST

Risultati Lingua Inglese 1  (D.M.270)

Codice: 27003068

(5 crediti)

Appello 29-05-2013

 

PASSES ST

Cognome e Nome

Matricola

Risultato/60

bevilacqua dea

133557

40

forace laura

142060

44

fusaro cristiana

140044

41

iannini sandra caterina

133666

43

pileci raffaele

140019

46

riente nuNzio giuseppe

143938

40

Coloro che hanno superato devono registrare l'esame secondo il seguente orario:

Giorno: mercoledì 5 giugno 

Aula: SSP3

Ore: 9:00

Cdl ST

Risultati Lingua Inglese 1 (Base + approfondimento)

Codice: 50900120(base) + 50900121(approf.)

Appello 29-05-2013

PASSES ST

Cognome e Nome

Matricola

Risultato/60

panza francesca maria

128679

44

                                           

Registrazione Esame:

 Giorno: mercoledì 5 giugno 

Aula: SSP3

Ore: 9:00

 

FAILS ST

*controllare in fondo per informazioni riguardo la visualizzazione dell’esame

                                   rISULTATO/60

moroniti laura

114096

32

 Visione dell'esame

Coloro che non hanno superato l'esame di Lingua Inglese potranno prenderne visione mercoledì 12 giugno  dalle 13.30 alle14.30 presso l’Ufficio Lettori Cubo 3D (primo piano).

 


Variazione modalit� Esame scritto di Business English

A partire dalla sessione estiva  di esame 2013, l'esame scritto di Business English seguire la seguente modalità. L'esame orale non ha subito alcuna modifica.

The exam

 

Written exam

 The written exam is made up of 5 different tasks:

 - Multiple choice on reading passage (20 points): This consists of a text taken form a newspaper or magazine, followed by ten multiple choice questions.

 - Text cohesion (20 points): The sentences in this task have been taken from current newspaper articles/ academic texts. You need to complete each of the ten sentences with the correct phrase.

 - Language in context (20 points): This consists of a text in which there are ten gaps. You need to complete the text by choosing the correct alternative for each gap.

 - Vocabulary in use (20 points): This tests your knowledge of collocations. You must first form 10 collocations choosing from two lists of words and then use these collocations to complete the 10 sentences provided.

 - Writing- describing trends (20 points): This is a descriptive writing task based on information provided in a graph or table. It tests your ability to understand graphs dealing with economic/business issues and your ability to report the information. You need to write about 150 words.

 You must get at least 60/100 in order to be admitted to the oral exam.

 Oral exam

 This part of the exam consists in giving an oral presentation on one of the following:

 

 



Docente:    SICOLI
ricevimento studenti

si comunica che il prossimo ricevimento studenti è previsto mercoledì 15 luglio e mercoledì 22 luglio.

A decorrere da tale data, il ricevimento si sospende e riprenderà regolarmente nel mese di settembre.

Per quesiti aventi caratteri di urgenza si può contattare il docente al seguente indirizzo di posta elettronica:

graziella.sicoli@unical.it



Docente:    SILVESTRI
Variazione ricevimento

Il ricevimento della prossima settimana è fissato per mercoledì 1* aprile ore 15.30-17.30 anziché per giovedì 2 aprile.



Docente:    STAINO
Esito prova scritta di MF/MF1 Economia Aziendale del 29/07/2015

Ammessi alla prova orale che si terrà in EP1 il 30/07/2015 dalle ore 8:50

Mat Nome Cognome Ord Esito
156173 STEFANO                          ANGOTTI                          270 A
114864 GIUSEPPINA                       ASSISI                           509 AR
155186 ROCCO ANDREA                     ATTINA'                          270 AR
140720 FRANCESCO                        BARONE                           270 A
165580 EMANUELA                         BILOTTA                          270 A
153535 GIUSEPPE                         CARUSO                           270 A
161003 SERENA                           CARVELLI                         270 A
163511 GIANNI                           CARVELLI                         270 AR
154581 DANILO ANTONIO                   CERASO                           270 AR
155325 FRANCESCA                        CHIODI                           270 A
147406 MARIA                            DE CARIA                         270 A
146948 SALVATORE                        DE FRANCO                        270 AR
147440 ESTER                            ELIA                             270 A
134164 EMMANUEL                         FANTE                            270 AR
156545 GESSICA                          FRANCO                           270 A
132323 DANILO                           LE PERA                          270 AR
155045 PIETRO                           LENTO                            270 AR
154234 ANTONELLA                        MANCUSO                          270 AR
116433 GIUSEPPE                         MASTROLORENZO                    509 AR
125564 FEDERICA                         MAURO                            509 A
146580 MICHELA                          NIGRO                            270 A
155171 ORLANDO                          PASCULLI                         270 A
124175 ROCCO                            PATI                             509 AR
151396 KATIA                            PERRI                            270 AR
147517 GIOVANNI                         PIPERNO                          270 AR
155145 CHIARA FERNANDA                  PREITE                           270 A
148216 DOMENICO                         PUGLIESE                         270 A
154622 LUIGI                            SIMONETTI                        270 A
148644 ERICA                            STRANGIS                         270 A
146905 SI                               TAILONG                          270 AR
143454 FABIO                            VACATELLO                        270 AR
156078 SARA                             VACCARO                          270 A
112076 MARIANNA                         ZAPPIA                           509 AR

Visione compiti insufficienti domani 30/07/2015 alle ore 14:30.


Tracce compiti precedenti

Le tracce dei compiti precedenti sono scaricabili dalla pagina web:

https://sites.google.com/site/stainoalessandro/home/materiale-corso-di-matematica-finanziaria


Orario di ricevimento

Per l'orario di ricevimento consultare la seguente pagina web:

https://sites.google.com/site/stainoalessandro/



Docente:    STANCATI
RICEVIMENTO STUDENTI

IL PROF. PAOLO STANCATI RICEVE GLI STUDENTI IL MERCOLEDÌ DALLE ORE 12,00 ALLE ORE 13,00 NEL SUO STUDIO (STANZA N. 11 – CUBO 3B).


PROGRAMMA DIRITTO COSTITUZIONALE (lettere A-L) - A.A. 2012-13 (E PRECEDENTI)

A) PARTE MANUALISTICA:

T. MARTINES, Diritto costituzionale, Editio maior, Giuffré, Milano, 2010.

 

B) PARTE MONOGRAFICA:

- P. STANCATI, Il dovere tributario, in Aa. Vv., I diritti costituzionali, a cura di R. Nania e P. Ridola, Vol. III, II ed., Giappichelli, Torino, 2006, pp. 1171-1250.

- P. STANCATI, Le libertà civili del non cittadino, in Aa. Vv., Lo statuto costituzionale del non cittadino, Jovene, Napoli, 2010, pp. 25-132.

 N.B. E' indispensabile, ai fini di una adeguata preparazione, la conoscenza della Costituzione italiana e dei più importanti testi normativi di rilievo costituzionale. Lo studente dovrà pertanto munirsi di una raccolta completa di tali fonti normative. L’esame si svolgerà in unica soluzione ed in forma orale.

 



Docente:    STRANGES
Sito docente

Tutte le informazioni su corsi, esami, materiale didattico, tesi e orario di ricevimento sul sito della docente: http://www.ecostat.unical.it/stranges/



Docente:    TOCCI
Orario di ricevimento a.a. 2014/2015


Martedì, Ore 10.00-12.00, e Venerdì, Ore 10.00-11.00, durante il periodo di svolgimento del corso (I PD). Secondo e Quarto Venerdì del mese, Ore 11.00-13.00, in tutti gli altri periodi didattici.


Ricevimento studenti 30 giugno 2015

Si avvisano gli studenti che il docente terrà un ricevimento straordinario martedì 30 giugno, ore 15.00-17.00, per tutti coloro che avessero questioni urgenti da comunicare (firma learning agreement, elaborato finale)


Ricevimento studenti mese di luglio 2015

Il ricevimento studenti per il prossimo mese di luglio 2015 si svolgerà nei seguenti giorni:

MARTEDI' 14/7 ORE 15.00-17.00 

VENERDI' 24/7 ORE 15.00-17.00



Docente:    TOMMASO
Ricevimento studenti

Il prossimo ricevimento studenti si svolgerà venerdì 15 maggio alle ore 12.30. Arcavacata, 6 maggio 2015  


Ricevimento studenti
I prossimi ricevimenti si svolgeranno: mercoledì 27 maggio 2015 alle ore 10.30; venerdì 5 giugno 2015 alle ore 11.30 presso il Cubo 3C - IV piano. 
 
 
 
 
Il ricevimento per studenti e tesisti si svolgerà: 
- lunedì 2 febbraio ore 12.00; 
- venerdì 6 febbraio ore 12.00; 
- lunedì 16 febbraio ore 15.30. 
 
 
presso il Cubo 3C - IV piano. 
 
Arcavacata,1 febbraio 2015 

 

 

Il prossimo ricevimento si svolgerà martedì 13 gennaio 2015 alle ore 15.00 - Cubo 3C - IV piano. 



Docente:    TORCHIA
MODALITà SVOLGIMENTO ESAME DIRITTO PRIVATO PER ECONOMIA

Si avvisano tutti gli studenti del corso di laurea in economia (Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza), che dovranno sostenere l'esame di diritto privato, che entro giorno 6/10 si può scegliere di sostenere l'esame anche secondo le modalità sotto descritte.

Solo per questo periodo didattico è data facoltà allo studente di sostenere un esonero che prevede una prova scritta con test a risposta multipla sulla prima parte del programma (persone fisiche e giuridiche comprese) e, in più, una tesina su un argomento che sarà assegnato a chi ne fa richiesta, previa iscrizione in uno dei tre gruppi che seguono: diritto di famiglia, diritto delle successioni, situazioni reali.

Lo studente che deciderà di sostenere questa forma di esonero, dovrà, poi, fare la seconda ed ultima parte del programma nella prima sessione di esami utile, vale a dire quella di gennaio/febbraio 2015.

Se non si sostiene l'esame nella sessione indicata o se si sostiene con un esito negativo, si perde il diritto a conservare la valutazione dell'esonero.

Per tutti gli altri appelli successivi, l'esame sarà orale ed in un'unica soluzione.

Per la sola durata del presente anno accademico, sono fatti salvi gli esoneri sostenuti in precedenza con il Prof. Maisto e da questi documentati.

La modalità sopra indicata è facoltativa e non obbligatoria, per cui lo studente è libero di decidere di sostenere l'esame secondo le modalità tradizionali.

Lo studente che ha intenzione di iscriversi ad uno dei tre gruppi sopra indicati può far pervenire allo scrivente una mail con l'indicazione dei suoi dati (nome, cognome, matricola) e con l'indicazione della sua preferenza per il gruppo.
 
Prof. F. Torchia


Docente:    TRIVIERI
Pagina web del corso

Informazioni relative al corso di Macroeconomia (Aula 1 - AL) sono disponibili al seguente link:


http://www.ecostat.unical.it/trivieri/EA/EA.html